Utente 490XXX
Ho un calazio da circa 2 mesi che non se ne vuole andare. Ho curato con Tobral senza alcun risultato positivo. Dopo una visita mi è stato detto di applicare Tobradex per 15 gg prima di pensare alla rimozione chirurgica. Siccome mi avevano consigliato anche betabioptal, La mia domanda è: è più efficace tobradex o betabioptal?

[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio

36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,

non ci sono molte differenze, consideri chi il calazio incistato può perdurare per più di 6 mesi.
Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti
Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#2] dopo  
Utente 490XXX

Grazie mille per la risposta.
Ora sto facendo impacchi caldi di camomilla e sto curando con betabioptal gel oftalmico 2 volte al giorno e prima di andare a letto metto cortison chemicetina unguento. Secondo lei c’è possibilità che il calazio si riassorba? Oppure è troppo tardi visto che ormai sono due mesi che ce l’ho? Preferirei evitare l’intervento chirurgico dato che lo specialista ha detto che probabilmente perderei le ciglia

[#3] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio

36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
eviterei la camomilla, soprattutto calda, che può dare allergia e vasodilatazione, eviterei anche il betabioptal gel senza stretto controllo oculistico per effetti secondari del cortisone.
Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!