Utente 360XXX
Salve a tutti.
Sono uno studente lavoratore e dopo un periodo di studio e lavoro intenso ho notato che ho difficoltà a mettere a fuoco oggetti lontani. Sono stati 4-5 mesi in cui ho studiato molto, dormito poco e ho passato molte ore concentrato sullo schermo di un computer.
Premettendo che alla fine di luglio avrò una visita presso uno specialista, vorrei togliermi una curiosità: è possibile che la vista "si abbassi" dopo un periodo di intenso stress psico-fisico e si riacquisti dopo un periodo di riposo? Oppure la perdita di vista è sempre "irreversibile"?
Grazie

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
si certo
lo sforzo accomodativo da vicino
(studio, lettura, computer, smartphone, tablet) ci rendono MIOPI
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333