Utente
Gentili dottori
Due giorni dopo aver osservato fisso il sole (premetto che era un sole strano, scuro. . quesi da eclissi e ciò mi preoccupa e non poco) per circa 5/6 secondi (involontariamente) ho in seguito avuto la classica visone accecata e offuscata per circa 20 minuti come un dopo un forte flash, problemi in seguito non ve ne sono stati, tranne arrossamento agli occhi che tutt'ora persiste (personalmente credo sia causa delle ore passate al pc in questi giorni in cui l'ho utilizzato per più ore di fila) e un ansia costante dovuta al fatto che informandomi nel web ho letto di danni irreversibili e degenerativi alla retina o più nel particolare agli occhi nel suo complesso... oggi ho scoperto però un piccolo punto nero mobile sempre non sempre nella stessa area visiva, . . lievemente percettibile in casa e decisamente percettibile quando osservo il cielo. . ora sono qui a porvi le seguenti domande
1 é possibile che abbia a seguito dell'episodio sopracitato danneggiato la irreversibilmente la retina per via dei pericolosissimi raggi UV del sole?

2 se è possibile come e dopo quanto si manifesteranno i danni?

3 é il caso di un urgente visita oculistica?

Vi chiedo questo perché nonostante la paura e il buon senso una visita richiede comunque un buon dispendio di tempo e denaro e disponibilità di persone che non vorrei distrurbare o per mie (spero vivamente) possibili suggestioni... per questo sono qui a scrivervi, attendo al più presto una vostra risposta nel frattempo sono in un terribile stato d'ansia

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
sue domande

1) é possibile che abbia a seguito dell'episodio sopracitato danneggiato la irreversibilmente la retina per via dei pericolosissimi raggi UV del sole?
risposta
NON CREDO
avrebbe altrimenti una cecità centrale nell’occhio colpito

2) se è possibile come e dopo quanto si manifesteranno i danni?
risposta
se vede bene non ha nessun danno

3) é il caso di un urgente visita oculistica?
risposta
sempre meglio una valutazione clinica
ma non è urgente


MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medico specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico di base curante
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#2] dopo  
Utente
Grazie per le risposte , per la macchiolina nera che occasionalmente vedo dovrei preoccuparmi ?
Premetto che vedo bene come al solito e da quel episodio non ho avuto alcun problema , la mia paura rimane sempre quella di un danno degenerativo , esclude questa ipotesi ?