Utente
Buongiorno,

Premetto che settimana prossima prenoterò una vista oculistica, vorrei chiedere se le mie sono solo ansie frutto della mia ipocondria o meno
Da circa due mesi soffro di rossore e prurito agli occhi (specialmente il destro e focalizzati nella parte dell'angolo interno) e leggera sensazione di secchezza.
Si tratta di 3-4 episodi da luglio ad oggi della durata di 2-3 gg massimo e che si autorisolvono, sintomi totalmente assenti la notte (il farmacista mi ha consigliato gocce eumill, per ora mai usate in realtà).

Specifico che soffro di rinite allergica (pollini).

Purtroppo sono incappata online nella sindrome di sjogren.
E apriti cielo.

Aggiungo che non ho altri sintomi di secchezza, non ho dolori o altro e come ho specificato non si tratta di disturbi quotidiani, tutt'altro. No fotofobia, no difficoltà ad aprire gli occhi la mattina, no gonfiore.

Posso tranquillizzarmi a riguardo secondo il vostro parere (so che si tratta di un consulto privo di visita medica)?


Scusate la lunghezza e il disturbo.


Buona giornata

[#1]  
Dr. Salvatore Troisi

24% attività
16% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2018
Stia tranquilla. I sintomi descritti non indirizzano verso una sindrome di Sjogren, ma piuttosto depongono per una probabile forma allergica. A volte può associarsi anche una alterazione del film lacrimale; in tal caso il suo Oculista potrà indicare la strategia terapeutica più adatta. Cordiali saluti e non si lasci suggestionare dalla miriade di patologie descritte su internet.
Dr. Salvatore Troisi
specialista in Oftalmologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la risposta!

Purtroppo l'ipocondria gioca brutti scherzi, ahimè.
Ma quindi esiste un modo per distinguere un occhio secco/allergico (unico sintomo) dalla sindrome citata??

Buon weekend.

Cordiali saluti