Domanda in merito alla retinite pigmentosa

Salve egregi dottori, vorrei porvi una domanda in merito alla retinite pigmentosa.

Per essere diagnosticata, basta effettuare un controllo del fondo oculare o servono unleteriori accertamenti?
Inoltre a che età è diagnosticabile, perché ho letto di casi in cui le perone si sono accorte di averlo anche intorno ai 40 anni.
Grazie in anticipo per eventuali risposte.
[#1]
Dr. Stefano Russo Oculista 32 3
La maggioranza delle volte è già diagnosticabile con un fondo oculare: questo quando si tratta delle forme tipiche con la deposizione del tipico pigmento detto a spicole ossee . In quelle atipiche (come le forme inverse o sine pigmento) potrebbe non bastare eseguire il fondo oculare, ma comunque il sospetto diagnostico può essere posto sulla base di alcune valutazioni e sommando alcuni indizi raccolti durante la visita.
In definitiva dunque le consiglio di eseguire una visita oculistica per potersi tranquillizzare al riguardo.

Cordiali Saluti

Dott. Stefano Russo

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa