Utente 169XXX
Salve, qualche mese dopo aver tolto l'apparecchio ortodontico fisso mi sono comparse delle macchie sulla superficie dentale esterna proprio in corrispondenza dell'attacco delle piastrine dell'apparecchio, macchie dal colore marrone. Dopo un consulto con un altro ortodontista mi è stato risposto che la colla non è stata tolta bene al momento della pulzia dopo la rimozione dei brackets e nonostante le tante pulizie effettuate tende a riaffiorare; effettivamente ho notato in controluce che in corrispondenza delle macchie è presente come una pellicola finissima una specie di "buccia" che piano piano si pigmenta. Sono passati ben tre anni e mezzo e non ho risolto, nonostante la pulizia dentale, dopo poco tempo, circa due mesi, il problema si ripresenta. Come posso tentare di risolvere?Premetto che faccio un lavoro in cui, stando al pubblico, la bella presenza ha (purtroppo) grande importanza.

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
se vi è ancra la "colla" va rimossa e non è assolutamente difficile da fare e poi vanno lucidate bene le superfici delle corone degli elementi dentari
dovrebbe essere routine a fine cura ortodontica
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Dr. Giovanni Auletta

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente come consigliato dal Dott. Finotti deve essere fatta una procedura specifica per rimuovere i residui di "colla".Procedura che evidentemente non è stata attuata durante le tante pulizie.
Le rispondo inoltre per chiederle:perchè considerato che è una procedura semplice non è stata fatta dall'ortodontista che ha consultato in secondo momento?
La risposta ha il solo scopo informativo.
http://studiodentisticoauletta.it
Dr.Giovanni Auletta

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Basta effettuare una accurata rimozione del composito residuo tramite le opportune frese e dischi, lucidare con pasta o pomice e il problema è risolto. Tre anni sono un pò tantini...
Cordialmente
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.