Utente 755XXX
Buongiorno, durante l'anestesia per otturare un dente ho sentito un forte dolore alla lingua, zona anteriore nella parte inferiore, e il dentista mi ha detto che era possibile aver toccato un nervo. Dopo due giorni ho ancora sensazione di formicolio alla parte, che diventa + marcato masticando sul dente otturato o deglutendo.
E' possibile fare qualcosa? il dentista mi ha detto che ci risentiamo tra un mese circa per vedere come va, poichè non si può far altro che aspettare.

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Paziente,
in effetti la parestesia di cui soffre in questo momento dovrebbe risolversi lentamente, anche prima di un mese.
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Dalla sintomatologia e dalla causa scatenante da Lei descritta si tratta di una lesione del nervo linguale. La neuraprassia da lei avuta dovrebbe rientrare in genere al max in 6 settimane.
A presto
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.