Utente 563XXX
buonasera sono una donna 33enne e fino a tre anni fa la mia vita era felice. Ero fidanzata in procinto di sposarmi, lavoro bello studi quasi conclusi e aspetto che piaceva molto agli uomini con sorriso smagliante che riceveva spessissimo complimenti. c'è un ma...avevo una leggera asimmetria facciale (setto nasale deviato verso destra e mento un pochino a sinistra)...questo però era compensato dal fatto che avessi un nasino con punta all'insù , zigomi alti e guanciotte tonde, bocca piccola e carnosa e appunto sorriso molto bello e quindi i complimenti erano all'ordine del giorno pur non esesendo perfetta...ma io pensavo che risolvendo il morso inverso a sinistra dei miei denti avrei raggiunto una bellezza ancora maggiore e mi sono rivolta a una famosa clinica milanese specificando che il mio sorriso mi piaceva molto e volevo solo questa piccola correzione. Tutti i medici si rifiutarono di toccarmi tranne una che disse che era possibile, sarei stata felicissima ma che avrei dovuto portare apparecchio fisso per due anni...accettai. è stata la mia rovina e disperazione! l'apparecchio era davver ingombrante e io che ero stata sempre ben accetta e corteggiatissima ho iniziato ad essere trattata senza motivo con distacco...ben presto sono diventata insicura e non avevo più voglia di uscire neanche a cena col mio fidanzato...in pochi mesi sono stata lasciata dalla persona che dovevo sposare ero cambiata caratterialmente e anche fisicamente non gli piacevo più...al lavoro facevo un lavoro in parte di immagine essendo assistente di un importante manager...ma anche al mio capo non piaceva più il mio aspetto e alla scadenza del contratto (in precedenza rinnovato e con promessa di tempo indeterminato) sono stata lasciata a casa...alla fine speravo almeno di avere ottenuto il risultato desiderato ma tolto l'apparecchio sono rimasta traumatizzata. quella imbecille non solo mi ha lasciato inutilmente in bocca l'apparecchio due anni (quando più volte nel corso della cura le avevo detto che volevo rinunciare per i troppi problemi che mi stava causando e dietro rifiuto di lei a toglierlo!!) ma alla fine mi ha pure rovinata. I miei denti sono stati tutti allungati al punto che quando sorrido non si vede più a gengiva,e anche l'inclinazione dei denti è cambiata, prima seguivano la linea della bocca ora gli incisivi quella pazza li ha messi tutti alla stessa lunghezza!!! i denti sono stati spostati a sinistra aumentando il problema faccia storta e ora ho anche sia i denti e la bocca obliqua dall'alto in basso mentre prima era dritta, mi ha creato un overjet che prima non avevo e ora ho difetti di pronuncia (s e z con sibilo mentre prima parlavo bene) le guance si sono appiattite e la mia mandibola sembra più lunga. domanda

è possibile che mi si sia allungata la mandibola?
perché si sono appiattite le guance? sembro invecchiata!
posso tornare alla situazione iniziale?(ho tutti i modelli prima e dopo)... così non mi riconosco e non sorrido più! ho perso tutto!

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
impossibile che la mandibola si sia allungata
probabile si sia ottenuto un cattivo risultato secondo le sue aspettative. difficile che un collega specialista o comunque esperto la tratti ripristinando il problema, mentre piú facilmente potrà intervenire rispondendo ai suoi quesiti e migliorando sia l'occlusione che l'estetica
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente 563XXX

Buongiorno dottor Finotti,

grazie davvero per la risposta.

Quindi se ho capito pur non ripristinando il morso inverso si possono riaccorciare i denti e rendere nuovamente le mie labbra piccole (ora sono come appiattite e allungate)....capisco che senza vedermi sia impossibile una valutazione completa ma diciamo in teoria...per capirci prima avevo denti quadrati e si vedeva la gengiva e l arcata era più stretta e curvata(con effetto bocca piccola e sporgente e guance anch esse più tonde e parte inferiore del viso apparentemente più corta) con un generale effetto viso molto femminile e giovanile...adesso i denti sono lunghissimi sia incisivi che molari e hanno assunto una forma non più qyuadrata ma alkungansosi rettangolare, non si vede più la gengiva quando sorrido con effetto dentiera, gli incisivi centrali che prima erano più lunghi dei laterali ira hanno tutti la stessa lunghezza(ma perché mi ha fatto una cosa simile???) e l arcata e stata allargata con una bocca e sorriso largo e appiattito.

Non pretendo una diagnosi online ovviamente ma dato che bisognerebbe intervenire su più fronti ovvero lunghezza dei denti riportandoli alla forma quadrata e mostrando la gengiva, curvatura dell arcata che dovrebbe essere ristretta come in origine, cambiare i rapporti e inclinazione dei denti facendo si ad esempio che gli incisivi centrali siano più lunghi dei laterali o i canini alla stessa altezza(ora uno e lunghissimo e l altro lungo come l incisivo). I molari sono stati come riportati versi l alto e la loro occlusione avviene solo sulla punta dei denti mentre prima quelli sopra coprivano bene quelli sotto . Ecco tutti questi cambiamenti dato che credo richiedano un lavoro lungo e memore del peso sociale con apparecchio Damon, sarebbe possibile ottenere a livello teorico questi spostamenti con apparecchio invisibile linguale o invisalign?

Sono molto contenta e rassicurata di sapere che ta mandibola per via dei rimaneggiamenti dentali non si sia allungata!!!! Spero che riaccorciando i denti e cambiando l occlusione possa tornare la mia faccia piccola!!!

Ecco diciamo che tutti i cambiamenti al mio sorriso e viso sono andati nel senso di farmi perdere la mia naturale delicatezza e forme "piccole".dato che per darmi questo nuovo aspetto ha impiegato due anni e mezzo con apparecchio Damon in teoria per ritornare vicina alla situazione iniziale coi cambiamenti sopracitati per fare un percorso a ritroso devo aspettarmi un lavoro di aktri due anni e mezzo?oppure più veloce?

Grazie per darmi anche questa ulteriore informazione sul tipi di apparecchio e teorica durata.

Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
risolvendo il morso crociato l'arcata diventa sempre più ampia e solitamente questo è un fattore miglioraativo
i 4 incisivi non devono avere uguale lunghezza, ma questo è la basa dell'estetica e della funzione
damon o non damon non è la marca dell'apparecchio che porta al risultato, tutt'altro, spesso chi si vanta di usare certe metodiche è perchè. non ha altro da dire
non cerchi uno specialista che usa una specifica metodica ma ne cerchi uno che studi molto bene la sua situazione sia clinicamente che radiologicamente ( è più difficile reintervenire del il primo intervento ) e chele spieghi altrettanto bene il progetto operativo ed il risultato finale ed eventuali limiti terapeutici che potrebbero essere anche lunghi
senza vedere il caso ed alcuna documentazione di più non posso dirle
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it