Utente 775XXX
salve sono un uomo 38enne, sono ricorso a vari studi medici odontoiatrici, per sottopormi a delle cure. protesi, estrazioni, devitalizzazioni.
i preventivi si aggirano dai 14.000 ai 25.000, onestamente non credo di riuscire a pagare tali cifre, ora mi chiedo che cosa deve fare una persona che necessita di cure dentali ma che non ha una tale cifra, io essendo di reggio emilia mi sono informato all'asl, ma fa solo estrazioni e non ricostruzioni.
consigli?
come fare?
a chi mi devo rivolgere?

grazie a tutti coloro che vorrano darmi delle indicazioni

[#1]  
64156

Cancellato nel 2012
Gentile utente,
Sarebbe interessante sapere esattamente per che genere di cure le è stato fatto un preventivo così alto. Presumo che il grosso della spesa sia relativo a protesi fisse ( con o senza impianti ) , che notoriamente sono piuttosto care.
Non so esattamente perchè lo stato non si faccia carico delle cure odontoiatriche.
Ci sono sicuramente delle alternative come delle protesi mobili, più economiche, anche se, alla sua età, non mi sembrano accettabili.
Quello che mi chiedo sempre in questi casi è: come si fa a trascurare la propria bocca a tal punto da dover poi arrivare ad aver bisogno di riabilitazioni così estese?
Che le cure odontoiatriche siano care è un fatto risaputo; e allora, basta un pò di prevenzione in più per non arrivare a dover estrarre tanti denti, che poi necessitano di essere sostituiti con protesi.
A tale proposito la invito a leggere il mio articolo su " Minforma " dal titolo: " Come spendere meno dal dentista ".
Distinti saluti

[#2] dopo  
Utente 775XXX

Gentile Dottore,
la ringrazio per la velocissima risposta, le rispondo molto cordialmente che se mi trovo in questa situazione e' dovuto ad un incidente avuto all' eta' di 14 anni, e di ponti e devitalizzazioni ne ho avute talmente tante che potrei aprire io uno studio dentistico. Ma oggi questi preventivi non me li posso permettere.
E cervavo informazioni su come fare.. a chi rivolgermi, e dove rivolgermi.
Non mi aspettavo una romanzina puerile, alla quale peraltro non accetto, e concludo che se doveva farsi pubblicita' ci sono ben altri mezzi molto piu' penetranti.
Cordialmente la Saluto e la Ringrazio.

[#3]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente, il collega Gaetani non intendeva cerco offenderLa (non è nel nostro costume, anzi, alcune volte, poche per la verità, avviene il contrario), ma soltanto, forse con parole che possono essere fraintese, cercare di capire il motivo di una riabilitazione cosi complessa ( al di là di posizioni geografiche, 20.000 euro di media, sono TANTI) a soli 38 anni. Adesso Lei spiega che è figlia di un incidente avuto tanti anni fa.

Sarebbe cosi cortese da descriverci, nel modo che meglio ritiene, la sua attuale situazione orale, per meglio capire quali potrebbero essere le soluzioni a suo carico?

Le rinnovo i miei saluti, in attesa di una sua risposta.
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#4] dopo  
Utente 775XXX

Gentile Dottore:
questo e' il preventivo:

estrazione: 16.13.23.26.47
45.37 :700 euro.
otturazioni: 15.14.24.34.5 :600 euro.
dev.can 15.14.24: 690 euro.
dev. un can.: 12.11.21.22 : 720 euro.
perno moncone:12.11.21.22: 1000 euro.
scheletrato con fresaggi: 11 :1800 euro.
attacchi di precisione :15.24: 560 euro.
aggiunta dente elemento:16.25.26: 300 euro.
corona provvisoria in resina:15.14.13.12.11.21.22.23.24.: 720 euro.
corona ceramica lega aurea: 15.14.13.12.11.21.22.23.24: 6300 euro.
scheletrato con ganci: 41. 1300 euro.
aggiunta dente a elemento:46.45.44.36 :400 euro.

totale con sconti 14.000
Gentile Dott. Muraca, in questo modo avrei tutti i denti sia sopra che sotto, ma per risparmiare potrei mettere tutti quelli sopra, in un primo momento, fare le otturazioni e le varie cure sotto, credo che cosi' di poter dimezzare il preventivo?

lei cosa mi consiglia?
a me basterebbe avere quello davanti mica tutti i primi 8 fissi sopra, sotto i miei non tutti ma li ho.

aggiungo, oggi sono stato in comune a fare il certificato ise, e poiche' e' superiore ai 20.000 euro, non posso fare accesso al servizio sanitario locale.
ho chiesto un finanziamento, ma poiche' ho il mutuo della casa, non mi e' possibile farne un'altro.

ho pensato alla dentiera, che da come ho capito, costa molto meno, ma mi chiedo con la dentiera devo togliere anche i denti buoni?

la Ringrazio per l'interessamento, e per la sua professionalita'.

Cordialmente.

[#5]  
64156

Cancellato nel 2012
Gentile paziente,
mi dispiace che si sia offeso per quello che le ho detto.
Innanzi tutto non avevo alcuna intenzione di farle una ramanzina, ma mi stavo solo sforzando di capire come fosse possibile che, a 38 anni, una persona si possa trovare in una situazione così incresciosa, e l' unica spiegazione che mi davo era quella di una scarsa prevenzione.
Se lei avesse spiegato prima il motivo, avrei compreso e mi sarei risparmiato lo sforzo.
Poi ho fatto un richiamo al mio articolo perchè, casualmente, si riferiva proprio ad una situazione simile a quella che supponevo essere la sua, e non pensando neanche lontanamente a farmi qualche pubblicità, visto che l' articolo non lo vendo, ma è a disposizione di chiunque lo voglia leggere, nè ho la pretesa di pensare che lei, da Reggio Emilia possa venire da me, a Lecce, a curarsi i denti.
Detto questo, ho letto il preventivo che le è stato fatto e devo dire che a me sembra un pò superiore alla media, forse a Reggio Emilia i prezzi sono più alti. Certo è che c' è un sacco di lavoro da fare ed il collega ha puntualizzato ( e conteggiato ) ogni singola voce.
Il consiglio che le potrei dare è di provare a sentire qualche altro professionista per vedere se, per lo stesso lavoro, qualcuno le può proporre condizioni più favorevoli.
Comunque,sappia che la così detta " dentiera " non è necessariamente totale, cioè non obbliga per forza ad estrarre tutti i denti rimasti, è molto più economica, ma è un lavoro nettamente inferiore, come qualità, a quello preventivatole; la potrebbe considerare una soluzione provvisoria in attesa di tempi migliori.
Cordiali saluti