Utente 208XXX
Buongiorno,


sono un ragazzo di 30 anni e scrivo poichè gradirei avere un Vs. parere in merito ad un dente incapsulato che, malgrado questo, ogni tanto continua a farmi male come se fosse cariato.

Il dente in questione è un molare (o premolare) posto in alto a destra.

Deve precisare quanto segue: questo dente è già stato riparato innumerevoli volte in passato in seguito a carie e poi successivamente devitalizzato ed incapsulato solo un anno e mezzo fa circa.

Solo qualche giorno fa il dente mi si è completamente "spezzato" lasciando circa metà dente incollato alla capsula (che ho potuto recuperare).

Solo ieri sono andato dal dentista di fiducia il quale mi ha ricostruito il dente, inserendo un pernetto al suo interno e quindi re-incollata la capsula sopra.

Va detto che la capsula (metà ceramica, metà piombo) mi era costata € 600. Il dentista si è giustificato dicendo che i fattori che hanno portato alla rottura in modo così precoce possono essere stati diversi e che non è possibile stabilire una diagnosi ad occhio nudo e, talvolta, nemmeno con la lastra poichè ci può sempre essere qualcosa che sfugge ad occhio nudo.

Va anche detto che, prima che il dente si rompesse, saltuariamente il dente mi faceva sempre un po' male però io non ci ho mai dato peso e solo ora forse capisco che può essere stato quello il motivo per cui il dente ad un certo punto si è letteralmente spezzato.


Stamane tornerò dal dentista in questione e spiegherò lui che continua a farmi male.


Ma a Voi chiedo: cosa si può fare in questi casi? Potrebbe trattarsi di un granuloma e/o di un'altra infezione NON visibile ad occhio nudo?


Grazie



Cordialità



G.

[#1] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
SANDRIGO (VI)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Buongiorno.
E' evidente che se un dente incapsulato fa male ben difficilmente il dlore deriva dalla capsula.
anche il "salvataggio" della situazione, con la ricostruzione e il recupero della stessa corona è probabilmente un compromesso finalizzato a non dover ripetere la protesizzazione, ma di certo non risolve il dolore.
Un dente devitalizzato non dovrebbe far male: la prima cosa da fare è una radiografia:; è stata fatta?
In ogni caso, via rete sarebbe impossibile esprimersi.
Cordiali saluti
Dr.ssa Giulia Bernkopf-Vicenza-Roma.
Odontoiatra, Specialista in Ortognatodonzia.Gnatologa
www.studiober.com
giuliabernkopf@bettega-bernkopf.it

[#2] dopo  
Utente 208XXX

Buongiorno Dottoressa,


La ringrazio per la celere risposta.


Per rispondere alla sua domanda: se non ricordo male, la radiografia era stata fatta quando il dente era stato devitalizzato tuttavia, sempre se ricordo bene, non era stato segnalato niente di anomalo o comunque niente da poter giustificare il fastidio all'interno del dente (polpa? radice?) che tutt'ora sto continuando a sentire.

Ad ogni modo stamane sono stato visto dal dentista di fiducia, il quale mi ha confermato che, se il dente, continuerà a far male per i prossimi giorni, allora a quel punto sarà necessario togliere la capsula e cercare di andare ad individuare la causa del problema.

Il discorso, tuttavia, è che nei pochi giorni in cui sono stato con il dente spezzato, senza la capsula di male non ne ho mai sentito. Solo un caso???!!!

Possibile che mettendo su la capsula debba far male come se il dente fosse realmente cariato? Eppure è devitalizzato! E' un tipo di dolore intermittente, pulsante, per ora non forte però non si può sapere come evolverà la situazione.

La mia domanda è: nel caso fosse necessario levare la capsula, la stessa potrà essere riutilizzata oppure no?

Sarebbe forse il caso di farmi vedere da un secondo dentista?

E' possibile, secondo Lei, che ci sia qualche infezione batterica a carico dei canaletti???


Come si può fare?



La ringrazio anticipatamente per il Suo cortese riscontro


Cordialmente


G.

[#3] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
SANDRIGO (VI)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Gentile Paziente, un dente può far male per motivi endoodontici (nel suo ipotetico caso per una devitalizzazione insufficiente, es. "infezione batterica a carico dei canaletti") per motivi parodontali (gengiva e osso che lo sostengono: nel suo ipotetico caso a seguito di una rottura che abbia superato il margine protesico) per motivi occlusali (contatti irregolari con l'antagonista).
Non é possibile via rete capire quale sia il motivo nel suo caso.
Il recupero della corona dopo una frattura può essere un compromesso: solitamente è necessario il suo rifacimento dopo la ricostruzione del moncone.
Cordiali saluti.
Dr.ssa Giulia Bernkopf-Vicenza-Roma.
Odontoiatra, Specialista in Ortognatodonzia.Gnatologa
www.studiober.com
giuliabernkopf@bettega-bernkopf.it

[#4] dopo  
Utente 208XXX

Buonasera Dottoressa,


Le scrivo per aggiornarLa sulla situazione del dente molare incapsulato che sporadicamente mi faceva e continua (purtroppo) a farmi male.

Proprio ieri mattina sono stato visto dal dentista di fiducia che ha eseguito il lavoro e, manco a dirlo, rimane sempre della stessa opinione ossia che un dente dapprima devitalizzato e poi incapsulato NON dovrebbe far male ad ogni modo durante il controllo il medico ha eseguito due lavaggi dopodichè soffiando aria con l'apposito apparecchio sulla parte ESTERNA del dente incapsulato, nel colletto della capsula (la sede del dolore intermittente che continuo ad avere) il dolore è diventato via via più acuto salvo poi calmarsi un po' di tempo dopo. E' normale? Il mio dentista di "fiducia" (ormai tanta fiducia in lui non ne ho più) mi ha consigliato di continuare a fare sciacqui con il colluttorio, dopodichè se il dolore non migliora mi ha detto di provare ad applicare una cremina gel, di cui ora non ricordo il nome, una volta alla sera per un po' di tempo.

Vorrei poi inoltre far notare che se io tocco con l'unghia il colletto della capsula, praticamente tra il "bordo" della capsula e la gengiva si sente un cattivo odore. Cosa vuol dire questo, secondo Lei?

Adesso proverò ad applicare la cremina che mi ha consigliato il dentista ma è chiaro che, qualora non dovessi risolvere, dovrò tornare da lui e a quel punto far levare la capsula e ri-trattare il dente "malato" sotto (a sua volta già devitalizzato e poi spezzatosi).

Qual è la Sua opinione in merito?

Preciso che ho già altri denti devitalizzati in bocca e non ho mai dovuto penare così tanto come per questo molare. Vengo al dunque: non vorrei che ci fosse una qualche infiltrazione batterica al di sotto della capsula che stesse covando e che, se trascurata col tempo, mi potesse creare problemi ben più seri... Cosa ne pensa?



Grazie


Cordialmente



G.

[#5] dopo  
Dr. Stefano Princivalle

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROVIGO (RO)
PORTO TOLLE (RO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
e' probabie che vi siano infezioni parodontali o apicali,un sondaggio parodontale ed una rx periapicale normalmente consentono di vìfare diagnosi in questa direzione.
cordialita'
Dr. stefano princivalle
chirurgia orale,implantologia, parodontologia,protesi.
PERFEZIONATO IN ODONTOIATRIA LEGALE E PROTESI

[#6] dopo  
Utente 208XXX

Buonasera Dr. Princivalle,


La ringrazio per il Suo tempestivo riscontro. Quindi, mi pare di capire, secondo Lei è anche inutile che io provi ad applicare la cremina gel che mi ha consigliato il dentista? Preciso che è un dolore intermittente ma "persistente", non mi fa male mangiando ne battendo il dente e neanche se lo schiaccio, piuttosto da l'impressione di essere un male come se stesse "covando" sotto che va e che viene, non so se riesco a spiegarmi bene...


Grazie



Cordialmente



G.

[#7] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
SANDRIGO (VI)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Buongiorno.
Come già le scrissi, è evidente che se un dente incapsulato fa male ben difficilmente il dolore deriva dalla capsula in se.
Dicevo anche che il "salvataggio" della situazione, con la ricostruzione e il recupero della stessa corona è probabilmente un compromesso finalizzato a non dover ripetere la protesizzazione, ma probabilmente crea una imprecisione sul bordo di chiusura, che irrita la gengiva : questa ipotesi spiegherebbe la sua descrizione " se io tocco con l'unghia il colletto della capsula, praticamente tra il "bordo" della capsula e la gengiva si sente un cattivo odore".
E' molto probabile che, come le dissi, il dolore sia dovuto a motivi parodontali (gengiva e osso che lo sostengono: nel suo ipotetico caso a seguito di una rottura che abbia superato il margine protesico, mal "aggiustata" dalla riostruzione).
Comunque tutto ciò va ricondsiderato in sede di visita diretta: via rete non si può dire di più.
Cordiali saluti
Dr.ssa Giulia Bernkopf-Vicenza-Roma.
Odontoiatra, Specialista in Ortognatodonzia.Gnatologa
www.studiober.com
giuliabernkopf@bettega-bernkopf.it

[#8] dopo  
Utente 208XXX

Buongiorno Dottoressa,


La crema gel dentale che mi ha consigliato il dentista si chiama CORSODYL gel e mi ha consigliato di usarla per alcuni giorni e di applicarlo 1 volta al giorno la sera.

Secondo Lei potrà questa crema gel essere d'aiuto per risolvere questa problematica ammesso che si tratti di un fastidio di tipo parodontale?



Grazie mille


Cordialità



G.

[#9] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
SANDRIGO (VI)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Gentile signore, credo che tutto quello che si poteva dire via rete le sia stato detto.
Cordiali saluti
Dr.ssa Giulia Bernkopf-Vicenza-Roma.
Odontoiatra, Specialista in Ortognatodonzia.Gnatologa
www.studiober.com
giuliabernkopf@bettega-bernkopf.it