Utente
Salve gentili medici, lunedi mattina sono stato operato al dente del giudizio inferiore dx incluso (semi incluso, sporgeva solo una piccola parte)
I dolori sono cominciati circa 8 ore dopo e comprendono in particolare dolore forte e pulsante alla tempia destra e mal di testa localizzato a dx a volte mi prende anche l'occhio e la mascella. (non sono gonfio)
Ho preso il primo giorno aulin e il secondo tachidol, oggi tachidol.
Visto che ho molto male sono tornato dal mio dentista che mi ha visitato dicendomi che la ferita è apposto e mi ha prescritto appunto il tachidol che dovrei terminare domani.
Io però ho ancora parecchio male, mi prende il lato dx della faccia.
Non ho usato antibiotici ne prima ne dopo.
I dolori sono piuttosto forti ma mi passa con i farmaci ma quando finisce l'effetto mi torna il male. Tornerò sicuramente dal dentista, secondo voi che può essere ?
(capisco che online sia impossibile, ma mi chiedevo se avevate qualche idea, anche perché mi hanno detto che non posso usare sempre gli antinfiammatori) ma ciò parecchio male. grazie mille

[#1]  
Dr.ssa Giulia Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
SANDRIGO (VI)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Buonasera.
La sintomatologia riferita può essere una normale sequela dell'intervento subito.
Se nel giro di alcuni giorni il dolore non tenderà a diminuire, ne riparli con il suo dentista.
Cordiali saluti.
Dr.ssa Giulia Bernkopf-Vicenza-Roma.
Odontoiatra, Specialista in Ortognatodonzia.Gnatologa
www.bettega-bernkopf.it
bernkopf@bettega-bernkopf.it

[#2]  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
in assenza di una visione diretta e conoscenza delle fasi dell'intervento è difficile avanzare un'ipotesi.
Considerando la posizione del dente estratto sarebbe opportuno considerare una pulpite a carico del dente contiguo: l'assenza di edema, cioè gonfiore, il dolore pulsante ed irradiato lungo le branche del Trigemino e l'uso di farmaci con forte azione analgesica contenenti oppiodi per controllarlo, peraltro solo temporaneamente, mi lasciano ipotizzare questo, considerando inoltre che i postumi da trauma chirurgico si presentano con un quadro diverso e comunque tendente a migliorare nel tempo.
Si tratta di valutazioni da approfondire in corso di visita.
Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#3] dopo  
Utente
Grazie mille gentili medici, ieri sera avevo un male atroce e ho preso un tachidol, questa mattina per la prima volta sto un pò meglio e non ho ancora preso medicine, per sicurezza oggi alle 14 vado di nuovo dal dentista per farmi vedere e vi aggiorno.
Ho notato che la ferita ha punti bianchi (patina) sembra infezione ma non sono sicuro; vi scrivo appena so qualcosa
grazie mille intanto

[#4]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Allora prima di rispondere attendo notizie nuove...
Saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#5] dopo  
Utente
Eccomi sono appena tornato, il dentista mi ha tolto i punti e messo una pasta alveogyl, mi ha detto che c'era una lieve infezione e che ora starò meglio.
Io però ho ancora male al viso (probabilmente passerà ?!) mi ha dato augumentin 2 al gg e di non mangiare su quel lato.
Mi sono dimenticato di chiedere al dottore se posso lo stesso usare il colluttorio 0,20 o no secondo voi ?
Non mi ha detto nient'altro, in quanto potrei stare meglio ?
grazie mille

[#6]  
Dr.ssa Giulia Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
SANDRIGO (VI)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Buonasera.
segua le indicazioni del Collega, e usi pure il collutorio. Poiché il Collega non ha riscontrato nulla di particolare, vedrà che nei prossimi giorni starà meglio.
Cordiali saluti.
Dr.ssa Giulia Bernkopf-Vicenza-Roma.
Odontoiatra, Specialista in Ortognatodonzia.Gnatologa
www.bettega-bernkopf.it
bernkopf@bettega-bernkopf.it

[#7] dopo  
Utente
grazie mille Dott.ssa, se mi si dovesse togliere la pasta che mi hanno inserito che devo fare ? quanti gg dura all'interno del dente ?

[#8]  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
evidentemente il suo dentista sospetta un'alveolite post-estrattiva visto il tipo di medicazione posizionata nell'alveolo.

Se si tratta di alveolite p.e., la causa è dovuta ad una mancata formazione o stabilizzazione del coagulo sanguino a fine intervento ed infiammazione dell'osso per esposizione all'ambiente orale: di solito i dolori di presentano dopo 2-3 giorni dall'intervento, comunque cessano dopo la formazione di nuovo tessuto gengivale a copertura dell'alveolo residuo.
https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/304-l-alveolite-post-estrattiva-o-alveolite-secca.html

Il medicamento tenderà a dissolversi in pochi giorni: al posto del collutorio in questi casi personalmente consiglio l'uso di uno spray alla clorexidina 0,2%, da applicare sulla ferita 2-3 volte al giorno fino a guarigione, che consente una medicazione più delicata della ferita, evitando di interferire ulteriormente con il processo di guarigione.

Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#9] dopo  
Utente
grazie mille dottor Palomba, fra qualche giorno quando si toglierà l'alveogyl cosa dovrò fare ? se entra cibo o cose del genere ? se rimane il canale aperto che succede ?

[#10]  
Dr. Mirco Di Biase

36% attività
20% attualità
16% socialità
MONZA (MB)
GESSATE (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gentile paziente,
nell' arco di circa 7-9 giorni si viene a determinare un accettabile riparazione dei tessuti molli se trattati correttamente e disinfettati adeguatamente. Dunque credo possa stare tranquillo e procedere con i medicamenti prescritti. Tra non molto noterà una remissione totale della sintomatologia riferita. Consiglio di mantenere pulito il sito post estrattivo specie dopo i pasti attraverso sciacqui con colluttorio medicato Cordialmente.
Dr. Mirco Di Biase
Medico Odontoiatra e protesista dentale. Consulti di carattere informativo mirco_db@libero.it

[#11] dopo  
Utente
ok grazie