Utente 443XXX

Salve,
Scrivo su questo blog per cercare di risolvere un problema. Mia madre 59 anni da un po' di tempo avverte la presenza di "peli" alla gola e quasi tutta la lingua le è diventata nera. Tossisce di continuo per cercare di aspellere questi peli che sente su per la gola senza ovviamente riuscirci. 2 volte al giorno si pulisce la lingua con bicarbonato e garza e vede che dalla lingua escono dei filamenti. Alcuni medici ci hanno detto che questi disturbi, se così li vogliamo chiamare, sono dovuti dal fumo e dallo stress. Come "soluzione" le hanno consigliato solo di non fumare e non urlare ma credo che così facendo non si risolva nulla. Vorrei sapere se esiste qualche farmaco per alleviarle il dolore o almeno che le tolga quella sensazione di peli alla gola.
Vi ringrazio del tempo a me dedicato

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Salve,
La lingua nera rappresenta una patologia stomatologica maggiormante nota con il termine "lingua nigra villosa ".
Essa si presenta quando le papille filiformi della lingua trattengono batteri , cibo e impurità varie.
Le papille si ipertrofizzano e crescono fino a raggiungere una altezza tale da dare l'impressione di veri e propri "peli sulla lingua" e insieme a queste impurità sono responsabili della variazione di colore della lingua, che varia da una tonalità ambrata fino a diventare quasi nera.
Tra gli agenti eziologici più importanti annoveriamo la scarsa igiene orale, il fumo di sigaretta,l'abuso di alcoolici, la carenza vitaminica, e malattie sistemiche quali diabete, nonchè terapie antibiotiche ,malattie del sistema immunitario,fattori che causano
sovrapposizioni micotiche.
Il consiglio è quello di richiedere un consulto ad un Collega esperto di Patologia Orale
Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Salve,
La lingua nera rappresenta una patologia stomatologica maggiormante nota con il termine "lingua nigra villosa ".
Essa si presenta quando le papille filiformi della lingua trattengono batteri , cibo e impurità varie.
Le papille si ipertrofizzano e crescono fino a raggiungere una altezza tale da dare l'impressione di veri e propri "peli sulla lingua" e insieme a queste impurità sono responsabili della variazione di colore della lingua, che varia da una tonalità ambrata fino a diventare quasi nera.
Tra gli agenti eziologici più importanti annoveriamo la scarsa igiene orale, il fumo di sigaretta,l'abuso di alcoolici, la carenza vitaminica, e malattie sistemiche quali diabete, nonchè terapie antibiotiche ,malattie del sistema immunitario,fattori che causano
sovrapposizioni micotiche.
Il consiglio è quello di richiedere un consulto ad un Collega esperto di Patologia Orale
Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Gentile utente, i medici dopo visita alla mamma le danno dei consigli e lei senza la minima conoscenza medica mi risponde : " ma credo che così facendo non si risolva " e chiede una cura farmacologica in internet !!!! Le ricordo che stiamo parlando della salute di sua mamma che probabilmente è la cosa più cara che possiede, per cui ascolti i consigli dei medici che hanno visitato la mamma e metteteli in opera; poi se non ci sono successi potete ritornare da questi professionisti per altri accertamenti diagnostici, senza cercare in internet cure farmacologiche. Si ricordi che tutti i farmaci hanno un grado di tossicità e parecchi effetti collaterali soprattutto quando sono prescritti senza una corretta diagnosi.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 443XXX

Ringrazio i medici che mi hanno risposto e volevo replicare al commento del Dr. Diego Ruffoni. Mi scuso se le sono sembrata un insensibile ma in questo periodo siamo tutti un po' agitati. Sono settimane che mia madre effettua questi sciacqui con bicarbonato e sta seguendo tutte le indicazione consigliate dai medici senza però ottenere alcun risultato. Fumare e arrabbiarsi sono dei fattori nocivi per qualsiasi individuo io volevo trovare una soluzione un po' più specifica per mia madre perché la sua salute è la cosa più importante e nell'attesa della prossima visita sto cercando di trovare qualche soluzione. Vi ringrazio di vero cuore per le risposte a me date

[#5] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Non le sembra che eliminare i fattori che ritiene nocivi sia già un buon passo? Poi se il tutto non regredisce spontaneamente, dopo diagnosi certa si potrà trovare anche le corrette cure.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#6] dopo  
Utente 443XXX

Certamente , ma questo problema persiste da diverse settimane e mia madre ha seguito le istruzioni del medico senza alcun risultato

[#7] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Ha smesso di fumare?
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/