Utente 451XXX
Buongiorno, 5 giorni fa il mio dentista mi ha fatto un'incisione alla gengiva sul dente del giudizio destro (con anestetizzazione), per del tessuto che ne ustruiva l'uscita. Il mio problema è che che fin da subito sino ad ora sentivo un dolore alla parte tagliata (non riesco a definirne molto bene l'origine ma è nelle zone protagoniste dell' "intervento"). Non un dolore forte, ma abbastanza da dare fastidio di notte, come se avessi un dente bucato. Il mio problema è che il mio dentista aveva detto "un giorno e sarà tutto dimenticato", e vorrei sapere se lo aveva detto solo per farmi acconsentire ad effettuare l'operazione. Era il giorno in cui dovevo stringere l'apparecchio che porto da metà anno. Scusate la lunghezza del post, ma volevo essere il più chiaro possibile
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
devi essere un po' più preciso riguardo all'intervento,in quanto a 15 anni e ' improbabile che si tratti del dente del giudizio.
Inoltre non avendo conoscenza del caso clinico,visto che verosimilmente porti un apparecchio ortodontico, e ' difficile darti una risposta precisa.
Inoltre poiche ' sei un minore,il dentista avrebbe dovuto chiedere il consenso ai tuoi genitori....
Parlane anche con loro,e chiaritevi col curante.
Ciao
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia