Utente 453XXX
salve vi scrivo in quanto sono terrorizzata! in data 15 giugno 2017 di Matt, mi hanno estratto il dente del giudizio in basso a sinistra, è stato molto complicato in quanto la radice era ad uncino, incastrata verso il molare accanto, il mio dentista ha usato tantissimi strumenti per levarmelo, il dente che mi ha levato era cresciuto storto il piattone,(non so il termine tecnico, scusate) era cresciuto in verticale​ anziché in orizzontale come gli altri denti ed era cariato, ogni notte sentivo dolore nel sonno, mesi fa mi ha perfino infiammato il nervo ed ero giorni a mal di denti​, ho deciso di toglierlo ieri. sono le 2 del mattino ed oltre ad essere gonfia da metà guancia fino a sotto un po' la mascella, ho da ieri come mi è passato l effetto dell anestesia sensazione di palato e tonsilla pestata come ingoio, in più sono gonfia internamente in tutta la gengiva interna, dove ho i 4 punti ho una patina biancastra...ed anche al lato esterno verso la guancia fino ai due molari,la gengiva arrossata e con degli accumuli bianchi, credo sia pus, o non lo so se sia un ascesso! comunque sono spaventata, sto seguendo la terapia antibiotica di clavulin mattina e sera da ieri stesso dopo che ho fatto l'estrazione,mentre oggi ho iniziato pure il bentalan una pastiglia da 1mg mattina e sera. nel frattempo sto mettendo ghiaccio ogni due ore. vorrei sapere se è normale che mi si sia gonfiata così la guancia e la mascella!? o mi dovrei preoccupare? son spaventata per questo pus..ho paura degli ascessi e delle complicazioni.. sono ipocondriaca di mio...e non vorrei peggiorare. vorrei solo che mi si sgonfiasse, anche perché è fastidiosissimo come cerco di sorridere mi sento la pelle tirare dove tutto son gonfia..mi fa impressione!

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
stia tranquilla,il decorso post-operatorio può essere considerato
"normale" in quanto l'avulsione ,comportando determinate manovre chirurgiche ,provoca
edema dei tessuti molli( gonfiore),che nel giro di una settimana,sarà
solo un "ricordo ".
La patina bianca non è pus,ma fibrina,originata dal coagulo che "avvia" i processi di guarigione.
La terapia sembra corretta,deve solo pazientare....,
In ogni caso,se dovesse avere dubbi di qualsiasi genere,non esiti
a contattare il suo dentista.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 453XXX

grazie mille, stamattina mi son recata a controllo, mi ha detto la sua stessa identica cosa, nessun ascesso! ma una curiosità, il cortisone, il bentalan, lo danno per il gonfiore? ho assunto la terza compressa poco fa, sono a quota 3mg da ieri.. anche prenderne molto farà male? a volte mi sento la tachicardia! grazie mille buona giornata

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Salve,
il cortisone viene utilizzato come antinfiammatorio / antiedemigeno, il dosaggio assunto è basso,quindi non deve preoccuparsi,eventualmente in caso di pirosi gastrica può aggiungere dei gastroprotettori.
Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia