Utente 429XXX
Salve gentili dottori, spero di avere una risposta! Sono una ragazza di 20 anni, faccio una vita normale, ultimamente sono molto preoccupata e turbata perché ho sempre delle afte in bocca, una dietro L altra in continuazione! Non ho sofferto di afte in questo modo, mi succedeva di averne una molto raramente, ma da 2 mesi a questa parte non ho più visto uno spiraglio di luce, ho fatto tutte le analisi de sangue di routin e fortunatamente sono tutte regolari, ho controllato anche la vitamina B12 ed è normale, il medico mi ha prescritto alovex che mi aiuta molto per il dolore ma non risolve il problema! Sono davvero preoccupata ho paura che ci sia qualcosa di molto grave dietro! Per favore aspetto risposte, grazie!

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, se la diagnosi è stata di aftosi, non c'è nulla di grave alle spalle. L'origine di questa patologia non ancora stata riconosciuta scientificamente per cui le cure sono limitate; un odontoiatra che si occupa di patologia orale potrebbe confermare la diagnosi e oltre curare la sintomatologia consigliarle una cura preventiva.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 429XXX

Salve gentile dottore, e grazie mille per la risposta. Almeno il medico di base mi ha detto che è afte, esse si presentano in punti diversi, dall’interno guancia alle gengive ecc. lei cosa mi consiglia di fare oltre a una visita da uno specialista? Ci sono altri controlli che potrei fare? La ringrazio ancora e aspetto risposta.

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Occorre una diagnosi certa, il fatto che genericamente queste lesioni colpiscono le mucose del cavo orale non è un elemento che stabilisce una diagnosi certa. La diagnosi differenziale la stabilisce l'odontoiatra che si occupa di patologia orale. Altri controlli e tentativi di cure senza diagnosi sono infondati.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/