Utente 481XXX
Salve.Circa 40 giorni fa mi sono state prese le impronte per una capsula su incisivo superiore.Dopo una settimana mi e' stata inserita una capsula provvisoria molto imprecisa sul margine gengivale dal lato palato(la capsula la sento bombata e non chiude sulla gengiva resta sollevata di 1 millimetro).I dentisti erano due e non si sono accorti di nulla o hanno fatto finta..Successivamente mi sono lamentato di questa imprecisione e del bruciore mi hanno garantito che la definitiva sarebbe stata perfetta e cosi non e' stato.Mi sono lamentato quasi offendendo i dentisti per la loro incompetenza presso la polimedica e loro hanno detto che non hanno dubbi sulla loro acclarata fama..Va be.Questo dentista continua a dire di aspettare e che la gengiva si unira' da sola alla capsula..Devo stare con questa speranza?Non dovrebbe gia essere precisa la definitiva?Ho letto un precedente post dove un utente accusava gli stessi sintomi miei e il dottor Macri' ha risposto Quando , come sottolineato dai colleghi precedentemente, il provvisorio risulta impreciso nella sua chiusura marginale rispetto alla preparazione effettuata dal dentista ( "spalla") e/o rispetto ai tessuti, determinando un sovracontorno orizzontale e/o verticale ovvero "scostandosi " dal margine del dente preparato , si ha accumulo di placca batterica che va a sostenere un'infiammazione gengivale da insulto meccanico ed una ipersensibilità del dente.E' possibile la formazione di placca sul moncone sottostante a causa di questa chiusura imprecisa in questi 40 giorni anche facendo io una scrupolosa pulizia dentale? Sto pensando di andare presso un dentista piu esperto e farmi fare un provvisorio preciso da portare a questo dentista per poi fare la definitiva che io ho gia pagato in anticipo.Esiste un obbligo di risultato per le protesi dentarie?Chi lo stabilisce il paziente o il dentista?Potrei chiedere i soldi indietro visto che e' chiara la poca competenza di questi dentisti e ho perso la totale fiducia?Per fortuna ho comprato il kit per controllare le imprecisione dei medici che mi fanno i lavori in bocca.Mi stanno creando quasi un danno psicologico

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, questa rubrica non si occupa di aspetti, medico legali, ma si limita a dare qualche consiglio a distanza, senza la minima conoscenza del caso. Per cui le risposte devono essere considerate indicative, non impegnative e assolutamente non sostitutive del parere del proprio medico curante. Ora abbiamo solo la sua versione, manca quella del collega e ci racconta di un Kit senza specificare da chi è stato testato e non è possibile darle dei consigli, se non quello di farsi mettere per iscritto che la gengiva guarirà, come ha detto il suo odontoiatra, poi attendere le tempistiche prescritte e poi eventualmente ritornare dall'odontoiatra in caso di mancata guarigione.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 481XXX

Quindi per capire se un dentista ha svolto correttamente il proprio lavoro dovrei andare da un medico legale?Se vado da un medico legale chiedo anche i danni non solo i soldi delle cure spese eh

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Speriamo che sia come dice lei, perché dalle mie esperienze in altri settori, per una cosa molto più semplice, dopo anni (quasi 5) i vantaggi certi, al momento li hanno ottenuti solo gli avvocati di entrambe le parti e il contenzioso non è ancora risolto.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/