Utente 412XXX
Sono un ragazzo diciottenne e di conseguenza ad una frattura mascellare oggi mi persistono ancora dei dolori (dopo tre anni).

Nonostante la difficoltosa condizione economica della mia famiglia ma soprattutto per altri motivi, ora dopo tre anni, sto pensando di rivolgermi ad un medico privato.

Le domande che vorrei fare sono:
1. Supponendo che una visita privata mi costi 70 euro, dovrei pagare oltre a quelli anche le eventuali
radiografie che il medico mi richiede di fare?
2. Sempre nel caso in cui mi richiedesse di fare delle radiografie, me le farebbe fare immediatamente nella
sua struttura oppure mi manderebbe a sua volta a farle in ospedale (oppure ovunque fosse possibile) e
così di conseguenza mi ritroverei a pagare per un'altra volta gli eventuali 70 euro della visita dopo le
radiografie?

Come si può ben capire il mio problema è essenzialmente economico, per questo vorrei maggiori chiarimenti su come funziona una visita privata.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Francini

28% attività
4% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Gentile utente
ogni collega si regola come meglio crede, perciò alla sua domanda non è possibile dare una risposta certa e univoca.

in generale si può dire che in caso le radiografie vengano eseguite nella struttura del dentista, è possibile che il loro costo venga sommato a quello della visita, come pure è possibile che invece il costo sia compreso in quello della visita.

Se le radiografie invece vengono effettuate in struttura esterna allo studio dentistico, ben difficilmente poi (almeno per quanto sento dire in giro dai colleghi) si addebita nuovamente il costo della visita soltanto per visionare le radiografie.
il mio consiglio, se vuole evitare fraintendimenti, ê quello di chiedere preventivamente al dentista tutto ciò che lei ha esposto nella sua domanda.

Cordiali saluti
Dr. Alessandro Francini
Messina
Risposta a carattere informativo, non diagnostico nè terapeutico