Utente 270XXX
Salve.Nove mesi fa ho sostituito una vecchia capsula in metallo ceramica che portavo da 10 anni con una in zirconia.Nel tempo ho notato il colore del bordino nero della capsula probabile segno di recessione gengivale causata o dal tempo o dal dentista che sicuramente non eccelle in precisione non so..Il nuovo dentista non ha provveduto a curare questa recessione e mi ha inserito una capsula in zirconia che non sigilla perfettamente il dente poiche' tramite specchietto vedo il nero dello stesso che e' di questo colore probabilmente poiche' devitalizzato da molto tempo.Come sintomi a volte ho fitte a volte dolore costante.La gengiva lungo il bordo superiore del dente non appare rosea come nei denti vicini ma piu scura.Non sanguina e non ho dolore al tatto ma sono preoccupato lo stesso..La capsula e' infiltrata?Una volta sostituita la capsula la gengiva tornera' del colore roseo ?Siccome ho convinto il dentista a farmela smontare e rifare (a spese sue )senza curare la recessione e l'attuale probabile infiammazione la nuova capsula potrebbe crearmi problemi futuri ?Quale specialita' medica e' la piu adatta a curare una recessione gengivale?Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Difficile darle una risposta esaustiva senza poterla visitare.Di certo è che il bordo della corona o il colletto non dovrebbero essere visibili con una preparazione adeguata del dente.Potrebbe esserci anche stata una causa parodontale responsabile di una retrazione gengivale ed esposizione del moncone protesico.Purtroppo on line non è possibile aggiungere altro,per cui le consiglio di consultare altri Colleghi o di chiarire bene con l'attuale operatore.Il professionista che si occupa di gengive é il Parodontologo,oppure qualunque odontoiatra perfezionato nella disciplina.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 270XXX

Grazie per la risposta.La retrazione gengivale sicuramente c'e' stata prima dell'inserimento dell'ultima protesi.Questo gradino e dente nero scoperto e' sempre stato cosi dal momento in cui mi e' stata inserita la provvisoria solo che l'ho capito solo pochi giorni fa poiche' avendo dolori ho insistito con il dentista e mi ha detto che quello che vedo nero tra capsula e gengiva e' il mio dente.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Valutati e risolti i problemi parodontali la corona può essere rifatta ad hoc evitando infiltrazioni e quant'altro oltre a ripristinare una corretta estetica e funzione.

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 270XXX

Quindi non servirebbe a nulla rifare le protesi senza valutare i problemi parodontali.Il problema e' che questo dentista prababilmente non e' parodontologo o gnatololo e credo non sappia risolvere questi problemi.Il problema e' che dall'altra parte della bocca si e' mesializzato un molare causa mancanza premolare e ne' lui ne' la sua ortodontista mi hanno proposto una terapia anzi me l'hanno sconsigliata dicendo che e' difficile spostare quel molare perche' ha tre radici e serve 1 anno tramite ortodonzia e non c'e' la certezza di risolvere mentre su internet leggo vari metodi anche veloci per risolvere la situazione ma non sono io che dovrei fare il medico..Il problema e' che essendosi mesializzato non tocca piu bene il dente dell'arcata opposta e probabilmente mettendo la protesi su impianto sul premolare poi non si potrebbe piu riportare in posizione il molare..Inoltre ho paura anche della durata dell'impianto una volta messa la protesi perche' il premolare dell'arcata opposta non va in occlusione con il dente opposto.

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
....dall'altra parte della bocca si e' mesializzato un molare causa mancanza premolare e ne' lui ne' la sua ortodontista mi hanno proposto una terapia anzi me l'hanno sconsigliata dicendo che e' difficile spostare quel molare perche' ha tre radici e serve 1 anno tramite ortodonzia e non c'e' la certezza di risolvere.....


Se vi è mancanza di spazio per un impianto va tentato l'uprighting del molare,anche verosimilmente per la presenza di una tasca parodontale da difetto osseo verticale,frequente in un dente inclinato per assenza del contiguo.
Interpelli un Ortodontista per la fattibilità e di un parodontologo-implantologo-protesista per il restante problema

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia