Utente 486XXX
Gentili dottori buongiorno, mi hanno rimosso da poco una leucoplachia alla gengiva..il materiale fatto analizzare per istologico...dovrò aspettare 15 gg per la risposta..la cosa strana il primo giorno avevo un buchetto dove hanno lavorato..dopo un giorno già tornata la placchetta bianca che avevo...sono un po’ preoccupata e’normale questa cosa...grazie a chi risponde

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Dopo un giorno da un intervento di chirurgia orale, la placca bianca che si forma e' di fibrina, una delle prime tappe del processo di giarigione.
Cordiali saluti
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Utente 486XXX

Grazie infinite gentile dottore per l immediata risposta...mi è stato molto di aiuto ora sono un po’ più serena..naturalmente in attesa dell istologico...
buona giornata.

[#3] dopo  
Utente 486XXX

Gent.le dottor Di Iorio...ancora sono in attesa dell istologico per la leucoplachia gengivale...L incisione come mi ha già riferito e’ in fase di guarigione...volevo avere un suo parere riguardo una correlazione con abbassamento di voce pizzico alla gola e naturalmente tosse stizzosa con la leucoplachia che mi è stata tolta... sono ormai una ventina di giorni che ho questi fastidi...e comunque ripeto sempre in attesa di istologico..grazie anticipatamente.

[#4] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Nessuna correlazione, solo coincidenza.
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#5] dopo  
Utente 486XXX

Grazie nuovamente gentile dottore per la risposta...sempre pronto e disponibile...

[#6] dopo  
Utente 486XXX

Gentile dott di Iorio...ancora sono in attesa dell istologico. ..oggi sono andata dal medico di base perché ancora ho pizzico con tosse anzi è anche peggiorata. ..visitandomi la dottoressa si è accorta che ho la lingua gonfia. ..è come se avessi una seconda lingua laterale. ..inoltre sono gonfie anche le papille...lei dice che dipende dalla pasticca per pressione. ..ha escluso che ci può essere correlazione con la leucoplachia. ..lei conferma questa teoria. ..cosa mi consiglia? Grazie mille e scusi nuovamente per il disturbo. ..

[#7] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
La tosse e la leucoplachia della gengiva non son correlate come le ho gia' detto. Circa le cause di questa tosse il medico di base e' senza dubbio la persona piu' indicata per darle indicazioni o suggerirle eventuali approfondimenti diagnostici.
Se ha piacere ci faccia sapere quando avra' il referto dell'esame istologico.
Cordialita'
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#8] dopo  
Utente 486XXX

Grazie per la risposta dottore per L lingua gonfia...saprebbe dirmi qualcosa...lateralmente e come se ci fosse una doppia lingua

[#9] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Senza una visita e' impossibile farsi un'idea di cosa sia questa " lingua doppia". Mi sembra che sia seguito da dei medici. L'ansia fa brutti scherzi.
Buona giornata
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#10] dopo  
Utente 486XXX

Buonasera dottore...L esame isotologico e’negativo...però resta ancora il,problema del rigonfiamento della sottolingua dx..il dentista vuole controllare ogni settimana come si evolve la situazione ..non riesce a capire di cosa può trattarsi...sono due settimane che ho interrotto la pasticca per la pressione...la tosse e’passata ma la zona gonfia e’ sempre identica...una domanda se possibile ...questo rigonfiamento e’ nella parte opposta dove mi è stata tolta leucoplachia...se fosse qualcosa di brutto si sarebbe comunque visto dall istologico o ne devro fare un altro nella zona interessata ? Grazie e mi perdoni nuovamente per il disturbo.

[#11] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
L'esame istologico consente la diagnosi del tessuto prelevato, non di quello dell'altro lato. Ma non stia sempre a pensare che puo' esser qualcosa di brutto. Segua le indicazioni del suo medico.
Cordialita'
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it