Utente 500XXX
Gent.mi,

sono molto preoccupata per quanto segue:

' ho subito il 27/6/ u.s. un intervento alla mia bocca, presso uno Studio Dentistico della mia città.
Questo intervento è consistito in :

1- estrazione di n. 7 denti arcata superiore, tra cui tutti gli incisivi

2. installazione di n. 2 impianti nei siti 12-21

Il dentista mi assicurava che, nel giro di tre giorni, non avrei avuto problemi per quanto concerne rigonfiamenti ed ematomi, cioè il mio viso ,
sarebbe tornato allo stato normale,anzi, sarei diventata più bella.
Invece, solo il labbro superiore è sgonfiato, mi sono apparsi dei rigonfiamenti sotto gli occhi simili a delle borse ( che io non ho mai avuto),
e degli ematomi a dx e sx della bocca, che piano piano stanno scolorendo.

Purtroppo non è così, oggi è il 3/7/ , sono passati 6 giorni, e la cosa che mi preoccupa, ho mutato la mia fisionomia, cioè la mia immagine
non è più quella che ho sempre avuto. Ho il naso ingrossato, le narici più aperte, ed il punto che ha, (spero al momento) cambiato la mia
immagine è, oltre il naso, la parte del viso sovrastante il labbro superiore, che è sporgente.

Questa sporgenza non è però dovuta alla protesi provvisoria, in quanto c'è, anche senza protesi.

Non esco più da casa ed ho annullato l'appuntamento del dentista per la rimozione dei punti fissato per il 4/7/ p.v., spiegando che mi vergo-
gno ad uscire, in quanto mi vedo come un'altra persona, ma non ho ricevuto dallo stesso, nessuna risposta.

Vi chiedo se c'è speranza per me, o se è successo qualcosa che il Dentista non vuole farsi carico.

Non ho compreso se la vostra risposta viene indirizzata alla mia mail o se devo entrare nel sito.

Vi sarei grata, darmi indicazioni al mio indirizzo mail.

Ringrazio, e, nell'attesa distintamente saluto

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Difficile darle una risposta esaustiva senza conoscere il caso clinico,il piano di trattamento,la necessità di estrarre sette denti insieme per poi inserire solo due impianti.Quello che lei lamenta è un ematoma diffuso,che può dipendere dall'intervento,ma anche sostenuto da una eventuale emorragia tardiva.D'altronde non sappiamo se lei ha deficit di coagulazione,se è in terapia con antiaggreganti (aspirinetta)o anticoagulanti.Oltre che consigliarle antinfiammatori per via sistemica ed impacchi caldo-umidi,posso solo dirle di chiarirsi bene col il suo Dentista.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 500XXX

Gent.mi,

Ringrazio il Dr. Luigi De Socio per la sollecita risposta
del 3/7/ u.s.

Il mio Dentista, che ieri, ha rimosso i punti, ha anche
lui,parlato di ematoma diffuso, e mi ha prescritto Ana-
nase 40 mg. per tre volte al dì, e mi ha confermato che,
la mia fisionomia ritornerà allo stato originale.

Gli impianti installati sono due, dal momento che, altri
due già, sono presenti nell'arcata superiore, ove verrà
posizionata la protesi fissa.

Distinti saluti