Utente 467XXX
Buongiorno

ieri per procedere ad un ritrattamento canalare, mi è stata praticata 2 volte l'anestesia tronculare.
E' stata un po' dolorosa ma poi la zona si è addormentata.

Qualche ora dopo la fine dell'effetto dell'anestesia, ho iniziato ad avvertire un forte dolore nella parte dove è stata praticata che si irradia alla base della lingua: ovviamente sia mangiare che parlare mi fa ancora piu' dolore alla lingua che si muove: il dolore tuttavia è presente anche se non parlo.

Oggi essendo insopportabile e vedendo che non passava, ho preso un OKI: nelle prime due ore ho visto quasi scomparire del tutto il dolore a parte un po di indolenzimento. Ma ora a distanza di 3 ore, il dolore si sta già ripresentando (posso pero' muoverla, ho sensibilità e sento i sapori).

Temo l'ago sia andato troppo in profondità e abbia lesionato qualcosa.

Grazie per il vostro aiuto

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, l'anestesia tronculare è l'anestesia corretta per il blocco della sensibilità dell'emimandibola, come qualunque altra anestesia può dare qualche complicanza, deve avere pazienza, avverta il suo odontoiatra che saprà gestire al meglio il suo fastidio.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Probabilmente può essere stata eseguita non proprio nel punto classico di repere oppure si può essere creato edema o un piccolo ematoma nella zona di inoculazione.Il fatto che abbia conservata la sensibilità é buon segno perché non vi è stata compromissione del nervo linguale e dell'alveolare inferiore.Provi ancora con antinfiammatori,sicuramente si risolverà a breve.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#3] dopo  
Utente 467XXX

Gentilissimo dottor Ruffoni e De Socio,

grazie mille per le vostri solerti e gentili risposte,
Volevo solo precisare una cosa che ho scritto erroneamente: il dolore non è nella parte esterna del dente dove è stata fatta la tronculare, bensì nella parete interna e parte dalla base della lingua fino circa a metà lingua (solo del lato destro).
Il mio dentista che oggi ho chiamato, ha affermato che oltre che alla tronculare, il dolore potrebbe essere dovuto proprio alla cura canalare: avendo delle radici lunghe che arrivano vicino al nervo della mandibola, afferma che può' succedere, ma è sicuro che secondo lui il dolore passerà.

E' una cosa plausibile?

grazie ancora.

[#4] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Non è plausibile,avrebbe disestesie nel territorio di innervazione del n.alveolare,cioè meta' mento e labbro inferiore.É invece plausibile un interessamento transitorio del n.linguale verosimilmente legato alla tronculare.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#5] dopo  
Utente 467XXX

Gentile dottore

la ringrazio ancora.
Immaginavo la spiegazione non potesse essere quella.

Il fatto di avere alla parte destra della lingua, mobilità, sensibilità e senso del gusto, dovrebbe poter escludere un danno permanente a danno del nervo linguale?
Oppure, non è detto?
MI scusi ma sono molto preoccupata e stanca di questo dolore.

Grazie

[#6] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
".....Il fatto di avere alla parte destra della lingua, mobilità, sensibilità e senso del gusto, dovrebbe poter escludere un danno permanente a danno del nervo linguale?..."

Il n.linguale è un nervo sensitivo e non motorio(la motilità è data dal n.ipoglosso).Il fatto che la sensibilità sia conservata esclude un danno permanente.
Stia tranquilla che si risolverà.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#7] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Il suo odontoiatra è stato chiaro, conferma che si tratta di dolori temporanei che si risolveranno nel tempo, per cui non ricerchi altro.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#8] dopo  
Utente 467XXX

Grazie mille dottori

Spero tutto si risolva.
il mio dentista è stato molto "difensivo" per ovvi motivi, per questo ho chiesto il vostro gentile parere: all'inizio ha addirittura messo in dubbio potesse essere solo suggestione.

Buona giornata
Vi terro' aggiornati

[#9] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
I rischi non li può escludere nessuno, il suo odontoiatra ha eseguito la corretta anestesia, per cui adesso attendiamo la guarigione. Concordo che il fattore psicologico non è da escludere.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#10] dopo  
Utente 467XXX

Gentilissimi

vorrei aggiornarvi sulla mia situazione.
A distanza di 4 giorni dalla tronculare, c'è stata un netto miglioramento del dolore alla lingua: quando mangio, soprattutto cose calde o fredde, c'è ancora risentimento, e un piccolo risentimento anche senza stimoli, ma decisamente inferiore a 4 gg fa.
Sto assumendo vitamine gruppo B.

Questo mi consola sulla possibilità di remissione.
Non ho piu' bisogno di assumente OKI.

Tuttavia si è manifestata una strana Ipersalivazione dal lato dx che mi costringe a deglutire di continuo.

Fa parte sempre del quadro di lesione del nervo linguale?
Posso sperare in una risoluzione?

Grazie ancora in anticipo.

[#11] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Bene, la guarigione si sta completando, la deglutizione rientra in una forma psicologico.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#12] dopo  
Utente 467XXX

Grazie mille dott Ruffoni

la ipersalivazione pero' si verifica solo a destra.

Se sto ferma con la bocca chiusa qualche secondo, sento la guancia dx iniziare a piano piano riempirsi di saliva.
Una cosa mai successa nella mia vita.

[#13] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
L'ipersalivazione potrebbe consistere in un riflesso condizionato per favorire una corretta deglutizione,verosimilmente legata nello specifico a traumatismi del cavo orale, o a reflusso gastrico.Eventualmente faccia una eco ghiandole salivari,consultandosi con il suo medico di famiglia.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#14] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Concordo con il collega, se non regredisse spontaneamente nei prossimi giorni, occorrono gli accertamenti consigliati.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#15] dopo  
Utente 467XXX

Grazie veramente di darmi il vostro prezioso consulto anche di Domenica sera.
Vi terrò' aggiornati

[#16] dopo  
Utente 467XXX

Buongiorno

desideravo aggiornavi sulla mia situazione.
A quante pare da un paio di giorni tutti i sintomi sono scomparsi.
Spero la guarigione sia definitiva.
Grazie per il supporto dato

[#17] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Benissimo, tutti gli odontoiatri fanno del loro meglio per curare i propri pazienti, ma a volte qualche complicanza può capitare a tutti. Grazie.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/