Utente 986XXX
28 01 09

Gentili Dottori, sono una raga di 18 anni e da un mese ke ho disturbi alle ghiandole salivari. prima in quella sx ke ho curato con augumentin da 1 g 2 vlt al gg e flaminase 2 vlt al gg per 8 gg. e poi a distanza di un a settimana anche in quella dx. I sintomi che accuso sono dolore alla palpazione sia sulla mandibola in prossimità dell orecchio sia sotto la mandibola vicino il lobo, e dolore sia qnd introduco il cibo e anche qnd sbadiglio. la mia dott vedendo che con la stessa cura che ho assunto per l infiammazione a qll sx in piu con l aggiunta da 2 gg di 3 compresse di bentelan da 1 mg,e evitando i cibi che potevano stimolare la ghiandola come fritture sughi formaggi ecc. i dolori persistevano mi ha ordinato di effettuare un ecografia. le riporto i risultati dell eco del 19 gennaio di quest'anno:

Parotide sx regolare per morfologia, struttura e volume; nel suo contesto si rilevano due linfonodi di circa 7 e 9 mm di diametro max, con caratteristiche ecostrutturli di tipo reattivo-infiammatorie.
parotide dx lievemente aumentata di volume, ad ecostruttura ipoecogena e finemente disomogenea, come da scialoadenite; nel suo contesto si rilevano altri due linfonodi, con caratteristiche ecostrutturali di tipo reattivo-infiammatorie, di circa 8 e 9 mm di diametro max.
g. salivari sottomandibolari regolari per morfologia struttura e volume. non evidenza immagini significative per calcoli, nè ectasia dei dotti salivari.
ho fatto ieri anche una panoramics e ho consultato oggi il mio dentista che ha escluso la causa dentaria dovuta alla possibilità per i sintomi che accuso della fuorisciuta dei denti del giudizio. ma ha notato un ingrossamento del dotto salivare dx e una difficoltà di fuoriuscita della saliva che si esce ma nn allo stesso modo di qll destra un po di meno. le premetto che non ho secchezza alla bocca.Non so piu cosa fare potete dirmi per favore quali altre medicine dv assumere per curare questa fastidiosa infiammazione?? qual'e la causa di queste infiammazioni bilaterali? può essere immunoglicano un farmaco immuno stimolante, che sto assumendo da 1 mese dalla data piu o mno dell inizio di qst miei disturbi per prevenire infezioni urinarie ricorrenti, ma ke per cautela ho interrotto da 2 gg la causa di. qst miei disturbi?confdo in una vostra tempestiva risposta peche sto davvero male.cordiali saluti maria grazia.

[#1] dopo  
Dr. Filippo Martone

28% attività
0% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
MINERBIO (BO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Attenda 3 giorni ancora poi valuti se l'immunomodulatore fosse la causa. Il fatto che lei non patisca secchezza delle fauce è estremamente positivo, e porta a pensare che la aptologia che la colpisce sia scialoducchite dei dotti escretori. Un'esame che mi sento di consigliarle, in accordo con chi la segue, è una scintigrafia parotidea. un'atro esame è sicuramente un esame del sangue con quadro ormonale completo. Soffre di mal di testa? Mal di collo?
Dr. Filippo Martone
Titolare
BONONIA GLOBAL FACE CENTER
Bologna - Minerbio

[#2] dopo  
Utente 986XXX

grazie per la sua risposta...dott Martone; e da ieri sera che ho un sapore dolciastro alla bocca; e il dolore e ricomparso un po lieve anche sulla ghiandola sx, vedendo quest ho sospeso l augumentinsta stamattina e ho assunto cefadox da 200 mg che devo prendere per 2 vlt al g associato a flantadin da 30 mg 1 al gg. Stamattina ho avuto un consulto on un altro otorino che ha visto un ingrossamento della parotide e vedendo che mi era ricomparso pure dall altro lato il dott mi ha consigliato di sospendere ogni frmaco che stavo assumendo perche avendo saputo che e da settembre che prendo antibiotici per frequenti infezioni urinarie ha ipotizzato un abbassamento delle mie difese immunitarie la causa di qst miei disturbi incrociati. mi ha ordinato vitamine supradin; di bere actimel 1 vlt al gg e per escludere una parotite in corso mi ha ordinato degli esami da fare ( igg igm per parotite,ves tas, fattore rh,emocromo e amilasi; e in piu ua salivo-coltura e test mononucleosi)dottore ditemi che devo fare ormai il flantadin e il cefadox lo continuo per 5 gg anche perche dv fare la riduzione del cortisone,.. nonso che fare che linea dv seguire.. mi aiuti mi dica cos altro c e da fare per guarire da qst infiammazione che e passata anche dall altro lato.. a cosa e dovuto anche qst passaggio dall altro lato?puo essere qualcosa di grave?mi parlava di scintografia lei nella sua risposta che vuol dire??in cosa consiste qst esame e soprattutto cosa evidenzia?si e da qnd ho iniziato ad avere qst infiammazione prima alla g sx poi a tutte e due che soffro di dolor al collo.. c'e un nesso tra qst mio disturbo e l l'infiammazione alla ghiandola?ah un altra cs.. il mio medico curante vedendo che e da un 5 mesi che soffro di tendinite al tendine di achille e un immunologo il dott aiuti, ha riscontrato una fibromialia mi ha parlato della sindrome di sceimer, una malattia reumatologica che provoca anche infiammazione alle ghiandole salivari. perche dott mi ha consigliato di fare un esame ormonale completo? spero che si cosi gentile da rispondere alle mie domande.. aspetto con ansia le sue risposte... mariagrazia

[#3] dopo  
Dr. Filippo Martone

28% attività
0% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
MINERBIO (BO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Gli esami ematologici consigliati sono assulutamente da fare (a questo aggiungerei il profilo ormaonale), così come la ricerca immunologica. Bisogna scremare tra varie possibilità, ed ora è presto per pronunciare un ipotesi precisa scelta tra le tante. L'esame scintigrafico serve a completare il quadro diagnostico.
Dr. Filippo Martone
Titolare
BONONIA GLOBAL FACE CENTER
Bologna - Minerbio

[#4] dopo  
Utente 986XXX

dottore martone oltre gli esami prima da me citati ci sono altr esami da aggiungere se e si quali?? e può spiegarmi perche il dolore mi passa da una ghiandola all'altra?? grazie maria grazia

[#5] dopo  
Dr. Filippo Martone

28% attività
0% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
MINERBIO (BO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Come le dicevo un profilo ematologico ormonale completo. La scialoducchite interessa in modo intermittente ogni singolo dotto, realizzando un quadro come quello che lei stà patendo.
Dr. Filippo Martone
Titolare
BONONIA GLOBAL FACE CENTER
Bologna - Minerbio