Utente 299XXX
Buongiorno,
Questa mattina ho tolto il dente del giudizio inferiore sinistro, è stato molto difficoltoso e dopo 45 minuti di intervento hanno deciso di lasciare la radice in sede dato che non riuscivano a tagliarla (e io non ce la facevo più)
Ora la mia preoccupazione più forte è: dovrò subire un altro intervento per toglierla? Hanno fatto bene?
E avrei un'altra domanda, ho notato che i punti mi arrivano fino alla fine del dente successivo, nn so come spiegarmi.. è normale? Nell'altra estrazione (anche quella molto difficoltosa) ricordo che i punti erano solo dove era stata fatta l'estrazione.
Scusate se le mie domande sono banali ma sono preoccupata di dover subire un altro intervento di questo tipo...

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Le radici lasciate in sede possono dare origine a processi infettivi,per cui è necessario rimuoverle.Senza entrare nel merito del protocollo operatorio eseguito,le consiglio di rivolgersi ad un Collega esperto in Chirurgia Orale per una corretta valutazione clinica.


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Gentilissima utente, effettivamente sarebbe meglio non lasciarla, la risposta alla sua domanda, la dovrebbe dare il suo Odontoiatra, che conosce il residuo radicolare lasciato e il perché di questa scelta. Spesso dobbiamo mettere sul piatto della bilancia i costi biologici rispetto ai benefici. Le assicuro che non è l'unica a cui è stato lasciato un residuo radicolare.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#3] dopo  
Utente 299XXX

Vi ringrazio per le risposte, la radice è stata lasciata perché ci hanno provato per molto tempo ma non usciva, e il chirurgo mi ha detto che piuttosto che scavare ancora preferiva lasciarla lì ma nn mi ha assolutamente accennato in studio che avrebbe potuto darmi problemi o che si sarebbe dovuto fare un altro intervento... Da quanto ho capito secondo il vostro parere sarà necessario estrarla in un secondo momento.. e questo era il mio timore più grande, intanto vi ringrazio, ho già in programma un appuntamento per la rimozione dei punti e chiederò ulteriori chiarimenti.. ma nn sembravano intenzionati a rimuovere il frammento, quindi nel caso in cui mi dicano di non volerlo rimuovere ne ora ne più avanti sarebbe il caso di rivolgersi ad un altro specialista? O c'è la possibilità che si possa lasciare in sede?
Vorrei avere le idee chiare quando andrò a chiedere

[#4] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
L'Odontoiatra che dalla sua descrizione con probabilità possiede anche la specialità in chirurgia orale, dovrebbe essere più che sufficiente per prendere decisioni, valutare e mantenere sotto controllo a distanza il residuo. Chiaramente lei è curata da un professionista pronto ad assumersi tutte le responsabilità del caso, che non le ha nascosto nulla.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
".....Vi ringrazio per le risposte, la radice è stata lasciata perché ci hanno provato per molto tempo ma non usciva, e il chirurgo mi ha detto che piuttosto che scavare ancora preferiva lasciarla lì...."



Un estrazione complessa va pianificata prima e di conseguenza ne deriva un corretto approccio chirurgico.Mi pare che siano mancate entrambe le cose.

Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia