Attivo dal 2019 al 2019
Salve, sono una ragazza di 21 anni e ho un problema che mi imbarazza tantissimo, non ho più autostima e non esco più di casa.
Dura da 6 anni all'incirca, e ho fatto davvero qualsiasi cosa per far sparire questo problema, cioè alitosi persistente. All'inizio pensavo non fosse nulla, quindi ho provato tutti i rimedi possibili per pulire la bocca tra cui caramelle specifiche, pulizia rigorosa con colluttorio e filo interdentale, sciacqui, erbe, diversi tipi di dentifrici (mi trovo bene con bio repair). Ma puntualmente si ripresentava. Allora ho provato a cambiare alimentazione (soffro di coliche nervose) eliminando tutto cio che è nocivo, praticamente solo verdura e frutta, piatti non troppo elaborati e tisane ecc.. niente. Allora pensavo fosse un problema dovuto all'ansia ma non è nemmeno quello. Mi rivolgo a un gastroenterologo; effettuo radiografia all'addome, tutto apposto. Effettuo una gastroscopia, non c'è nulla.
Mi rivolgo a una odontostomatologa che mi dice non è un problema di bocca e quindi mi sconsiglia i tamponi salivari e che forse era dovuto all'alimentazione ma che ero esagerata io. Vado da un otorinolaringoiatra, che in modo molto esplicito mi dice che il problema c'è ed è dovuto a una tonsillite cronica (cibo ecc dentro le tonsille lacerate e gonfie) Quindi senza pensarci mi opero subito. Aspetto due mesi..ma non cambia nulla. E' migliorata qualcosa, per esempio la lingua non è piu perennemente bianca come prima oppure il sapore amaro leggermente diminuito. Torno dal dottore, mi dice che devo mangiare bene e bere molto e che non ho sinusite o rinite. Vado dal mio dentista, mi dice che è dovuto a ciò che mangio. Vado da una nutrizionista, mi dice che forse è dovuto alla alimentazione o intolleranza ma non è sicura. Ho seguito cio che mi aveva scritto ma non ci sono cambiamenti. Ho fatto analisi del sangue, tutto apposto.
Adesso sono in queste condizioni: Mi lavo i denti tre volte al giorno bene (porto l'apparecchio e soffro di gengive sensibili) l'effetto dura qualche minuto ma poi torna il sapore pesante e l'alitosi. Quando mangio il sapore amaro si toglie dopo un bel po ma quando parlo è come se avessi tutto sullo stomaco, anche mentre mangio si sente. Le tisane non funzionano. Mangio sano o male.. non cambia nulla. Calma o in ansia il problema è uguale. Bevo tanto.. Ciò che mi peggiora sono latte e latticini, uova, carne (non sono intollerante al glutine) spezie ecc. Non so piu a chi rivolgermi perche non mi prendono sul serio e non so che esami fare. Gli altri lo sentono, e anche io, come se fosse tra la gola e il naso e lo stomaco. Se per favore potete aiutarmi.. sono disperata... non passa con nulla.. non so piu a chi rivolgermi infatti mi sono trovata in difficoltà a mettere la sezione giusta qui.
grazie...

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, quando toglierà l'apparecchio potrà migliorare qualcosa. Il nostro corpo dai piedi in su e le nostre cavità, emanano odori particolari, che cerchiamo di coprire con dei profumi. Questi odori sono fisiologici e sono caratteristiche attraenti tra gli animali; oggi per fattori pubblicitari e di cambio di stili di vita tendiamo a coprirli. Sì ricordi che ci sono persone sporche che non puzzano, perché coprono gli odori e persone pulite che presentano i loro odori naturali che non sempre ci sembrano piacevoli. I residui d'aria provenienti dall'intestino non hanno odori gradevoli, perché non dovrebbero esserci all'inizio del tubo digerente? Non si faccia prendere da questi fattori psicologici, una volta accertato che questi odori sono fisiologici, viva tranquillamente e serenamente con loro, tutti abbiamo problemi di alitosi.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Attivo dal 2019 al 2019
Salve dottore mi scusi ma non credo che il mio sia un problema fisiologico, perchè non è solo mattina o dopo i pasti, ma è una costante anche dopo aver lavato i denti o mangiato bene.. ho sempre la bocca secca e dopo aver pulito la lingua dopo 10 min circa diventa di nuovo bianca/gialla. Bevo tanto ma sento sempre del muco e bocca secca.. non credo quindi sia fisiologica dato che gli altri la sentono nell'arco della giornata e nonostante la mia pulizia..

[#3]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Scrissi: una volta accertato che siano fisiologici, quindi dovrebbe sottoporsi a questo accertamento presso un odontoiatra si occupa di patologia orale.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/