Utente
Buongiorno a tutti Voi.


Dal titolo si riassume il problema cronico, che mi assilla da circa vent' anni, compromettendo psicologicamente la mia vita sociale.
Negli anni ho effettuato endoscopia e gastroscopia, analisi, anche delle feci, nonché tampone faringeo.
Da piccola mi hanno asportato tonsille e adenoidi.
Può essere utile sapere che ho ereditato l'alitosi da mio padre.
Inutile dire che osservo una scrupolosa igiene orale, con filo interdentale, spazzolino elettrico e colluttorio.
Regolarmente mi sottopongo alla pulizia dal dentista.
Ho ottenuto risultati passeggeri con fermenti lattici specifici, ma dopo dieci giorni il problema si ripropone.
Attualmente ho seguito la terapia con lattoferrina (Leggendo un articolo della Sapienza di Roma) e i risultati sono stati eccellenti.
Credevo di aver risolto, invece mi sono accorta che non è così.
Onestamente sono stanca di andare dai vari specialisti e non essere capita.
Nessuno mi ha dato risposte in merito e sono stata liquidata quasi fossi un' ipocondriaca.
Sono disposta a tutto pur di risolvere.
Vorrei andare da uno specialista, con la garanzia di essere trattata seriamente, senza subire ulteriore imbarazzo.

Fiduciosa dei Vs.
consigli, porgo

Cordiali saluti

Vanessa Scozzari

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, tutte le cavità del nostro corpo hanno un odore, gli animali e anche l'uomo, una volta trovava attrazione attraverso questi odori, che sono particolari e unici da persona a persona. Ora l'importante che non c'è nulla di patologico, se si vuole, come si utilizza il deodorante dei piedi, possiamo utilizzare il deodorante del cavo orale, che copre chimicamente i propri odori naturali. Si arrenda, il suo alito, come quello di altre persone, non potrà mai profumare spontaneamente di rose e di fiori.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottore,

La ringrazio per la Sua risposta.

Le auguro buon lavoro.

Cordiali saluti

[#3]  
Dr.ssa Francesca Ferrazzano

20% attività
4% attualità
8% socialità
CASERTA (CE)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Si ricordi di lavare anche la lingua quando lava i denti.
Ma se ottiene dei miglioramenti con i fermenti lattici il problema non proviene dalla cavità orale, che comunque è importantissimo mantenere pulita e sana.
Cordiali saluti.
Dr.ssa Francesca Ferrazzano
http://studioferrazzano.it

[#4] dopo  
Utente
Dottoressa buonasera,

Nel ringraziarLa per la Sua risposta, potrebbe suggerirmi come procedere? Spazzolo regolarmente anche la lingua e la mia bocca è spesso secca. La ringrazio anticipatamente.

[#5]  
Dr.ssa Francesca Ferrazzano

20% attività
4% attualità
8% socialità
CASERTA (CE)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Se spazzola accuratamente denti e lingua ogni volta che mangia le sue procedure sono corrette. Beva molto durante la giornata e magari consulti anche un gastroenterologo. Ma se non c'è nessuna patologia in atto stia tranquilla ed utilizzi qualche spray per mantenere l'alito più fresco.
Cordiali saluti.
Dr.ssa Francesca Ferrazzano
http://studioferrazzano.it

[#6] dopo  
Utente
Gentilissima Dottoressa ,

Ho già effettuato altre visite da tre gastroenterologi e effettuato colonscopia e gastroscopia. Non risulta nulla di anomalo. Io ho sempre sospettato che il problema fosse interno onestamente, ma se mi esponesse qualche ipotesi , potrei tentare un’ altra visita. Io voglio fortemente risolvere il problema.

La ringrazio di cuore.

Buona serata

[#7]  
Dr.ssa Francesca Ferrazzano

20% attività
4% attualità
8% socialità
CASERTA (CE)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Se ha già effettuato tutti questi esami e visite da gastroenterologo ed odontoiatra non c'è altro da indagare.
Come diceva il collega ognuno ha un suo odore. L'importante è che non ci sia niente di patologico. Stia serena.
Cordiali saluti
Dr.ssa Francesca Ferrazzano
http://studioferrazzano.it