Utente
Buongiorno Dottori.
Ho già scritto un consulto tempo fa in un'altra sezione per una serie di sintomi ma non ho ricevuto risposta.
Scrivo qui adesso in quanto ci sono stati dei risvolti che credo siano di Vostra pertinenza (se erro vi prego di postare altrove).
Premetto che faccio visita e pulizia denti con costanza ogni anno, la salute dei miei denti è sempre stata discreta (1 carie in 37 anni), ma soffro di gengive molto sensibili che sanguinano spesso.
Uso parodontax e spazzolino morbido su consiglio del dentista.
Questi mi ha anche informata che ho una malocclusione e che i denti risultano "consumati" in certi punti perché tendo a stringere troppo, cosa verissima perché anche durante il giorno mi ritrovo sempre in tensione.
Da due mesi, questa tensione si è estesa anche verso il collo, tipo sotto lingua o la faringe, o almeno questa era la sensazione, con un fastidio che si irradiava all'orecchio sx, indolenzimento all'osso vicino sopratt con alcuni movimenti della mascella, pulsazione ai denti e sensibilità.
Mi sono rivolta ad otorino perché avevo notato una tonsilla ingrossata ma questi ha escluso patologie di naso e bocca dandomi degli spray lubrificanti e olio per tappo di cerume.
I disturbi si erano un po' alleviati ma da una settimana circa si sono ripresentati.
Questa volta, passando la lingua sotto alle gengive inferiori (che sento come ringrinzite) ho notato una pallina poco più grande di una lenticchia, sotto agli incisivi (tra l'attaccatura tra gengiva e pavimento bocca) che non mi duole se non la tocco mentre procedendo verso i molari, sempre tra gengiva e pavimento, toccando con la lingua avverto un bruciore ma a vista non é visibile nulla, neanche la pallina.
È come se avessi qualcuno con una mano tra viso e collo che mi strozza.
Sento pulsare sotto al pavimento della bocca, soprattutto quando è chiusa... orecchio e mascella sono indolenziti, quando ingoio sento come un pizzicore sotto al molare del giudizio sx e una sensazione strana che si estende allo zigomo e al lato del mento (spesso ad entrambe queste due parti è come se avessi delle fascicolioni visibili anche da chi mi guarda).
Inoltre non so se c'entri qualcosa ma da qualche giorno sento un ronzio all'orecchio destro costante.
Mi sono sottoposta a varie visite per altri motivi.
Emocromo è ok, ho fatto eco tiroide e non c'è nulla, otorino ok (anche se questa pallina non c'era ancora o non me ne ero accorta).
Il 22 ho preso appuntamento col dentista... Secondo voi va bene o a chi dovrei rivolgermi?
Nei limiti del consulto on line, pensate che possa essere qualcosa di preoccupante?
Sono due mesi che vado avanti con visite varie ma sembra che ogni giorno ce ne sia una, come adesso questa pallina...
Forse sto sbagliando qualcosa... Grazie

[#1]  
Dr.ssa Veronika Veljak

20% attività
16% attualità
0% socialità
TRIESTE (TS)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2020
Buongiorno,

Visto che gli esami e le visite fatte col collega ORL non hanno dato riscontri personalmente non vedo motivo di preoccupazione.

In quanto le sono state rilevate faccette di usura ai denti e lei stessa si rende conto di iper-serrare, valuterei l'utilizzo di un bite.

La pallina rilevata andrà indagata dal collega che la visiterà il 22 ma, da come la descrive e nei limiti dell'assenza di una visita, non sembra niente di grave.

Resto a disposizione
Dr.ssa Veronika Veljak

[#2] dopo  
Utente
Gentilissima Dr.ssa Veljak, La ringrazio per la cortese risposta.
La sera scorsa mi sono dovuta recare al pronto soccorso per una forte sensazione di dispnea dovuta a questa costrizione "faringea". Quando ingoio è come se avvertissi una rigidità sempre in prossimità del pavimento della bocca. Mi hanno fatto una rx torace risultata negativa e mi é stato consigliato di rivolgermi ad un allergologo e fare una gastroscopia (cosa chi farò a breve).
Volevo chiederLe se, secondo Lei, questa mia abitudine di "serrare" i denti che ho da tantissimo tempo, possa in qualche modo giustificare il fatto che provo questa tensione/irrigidimento sotto la lingua e al pavimento della bocca. Quando sono con la bocca chiusa è come se avessi degli spilli in questa zona e sento pulsare denti e lingua. Ho notato anche una salivazione più accentuata. Potrebbe questa malocclusione che mi fa iper serrare i denti pressare i nervi o il muscolo sottolinguare o sottomandibolare e darmi questi fastidi? O secondo il Suo parere è un problema di carattere ORL? Ho il timore che all'otorinolaringoiatra sia sfuggito qualcosa e che sia il caso di rifare la visita e approfondire con qualche altro esame specifico. La ringrazio ancora

[#3]  
Dr.ssa Veronika Veljak

20% attività
16% attualità
0% socialità
TRIESTE (TS)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2020
Buona sera,

La sensazione di sentire i denti "pulsare" può essere dovuta al fatto che, come ha sostenuto, ha la tendenza ad iper-serrare.

L'episodio simil dispnoico esula dalle mie competenze e il mio consiglio è di sentire il suo medico curante e di trovare insieme una strategia diagnostica che possa tranquillizzarla.

Un saluto
Dr.ssa Veronika Veljak