Utente 430XXX
Buongiorno a tutti Voi gentili Dottori.
Vi riporto di seguito la descrizione relativa all'esito dei miei esami effettuati a Luglio 2007. Non avendo ricevuto delle chiare e soprattutto trasparenti spiegazioni relative a quanto scritto, mi rivolgo al Vostro sito, al fine di ricevere dei chiarimenti in merito.

"Frammenti superficiali di mucosa esofagea con iperplasia basale ed acantosi dell’epitelio squamoso e focale proliferazione di elementi fusati con atipie in sede stromale. Quadro morfologico di incerta interpretazione tra processo reattivo vs neoplastico maggiormente suggestivo per pseudo tumore infiammatorio da valutare clinicamente."

Vi chiedo cortesemente aiuto sull'interpretazione di quanto riportato e attendo Vostre gentili indicazioni su cosa fare e a chi rivolgermi.

Vi ringrazio anticipatamente per l'ottimo servizio che state offrendo e per le riposte che mi darete.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005


Il quadro descritto E'DI INCERTA INTERPRETAZIONE con ipotesi di lesione infiammatoria o di pseudotumore infiammatorio da accertare con ulteriore approfondimento diagnostico.

Per una più corretta interpretazione del referto dovrebbe rivolgersi allo specialista (gastroenterologo ?) che ha posto l'indicazione ed ha eseguito la biopsia e quindi ha avuto modo di inquadrare il caso sia clinicamente che strumentalmente .









Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

certamente la cosa più giusta da fare è tornare dal Collega che ha prescritto l'indagine endoscopica. Potrebbe essere necessario un ulteriore approfondimento sotto consiglio di chi conosce bene la sua anamnesi patologica.

In sostanza direi niente paura ma una vigile e scrupolosa attenzione.

Molto cordialmente

Dr. Carlo Pastore
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it

[#3] dopo  
Utente 430XXX

Gentilissimi Dottori, Vi ringrazio per le Vostre sollecite risposte.
Cortesemente mi potreste indirizzare verso un Vostro collega specialista in questo tipo di patologie, il quale eserciti nella mia zona e che possa prendere in esame più approfonditamente il mio caso?
Grazie ancora.

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi stupisco che chi ha eseguito la biopsia non sia più interessato agli esiti della stessa.

A Sua richiesta potrebbe contattare a Bergamo (Ospedali Riuniti di Bergamo) il dr. LORENZO NOVELLINO, chirurgo .

Se lo desidera faccia pure cenno a questo sito e si presenti pure a nome mio.

Cordiali saluti
Salvo Catania
www.senosalvo.com
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Utente 430XXX

Vi ringrazio per le Vostre risposte. Vi confermo che il prossimo giovedì mi sottoporrò nuovamente ad un esame di biopsia più approfondito. Vi riporterò l'esito del nuovo esame.
Migliori saluti.