Utente 235XXX
gentili dottori, avrei bisogno di un chiarimento riguardo alla misurazione della temperatura. Sono donna,28 anni, 55 kg, molto ansiosa e fumatrice. Qualche settimana fa ho cominciato a misurarmi la temperatura e vedevo che nel pomeriggio fino a sera avevo sempre sui 37 - 37.3. Smisi poi di misurarmela.
Laltro giorno ho ripreso il termometro(a mercurio) ed ho riprovato. La mattina appena sveglia ho 36.5 verso le 14.00 comincio ad avere sui 37 - 37.2 e nel pomeriggio cala sui 36.8-37 per arrivare a sera tarda a 36.7e anche meno! Devo dire che me la misuro anche più volte di seguito e a distanza di cinque o dieci minuti va da 36.8 a 37.1. Lo faccio perchè mi sono angosciata del fatto che ho letto in giro che avere costante febbricola è sintomo di malattie gravi che non sto qui a dire perchè mi viene il panico solo al pensiero! Volevo sapere se è normale che me la misuro ed ho 37.3 e dopo 10n minuti 36.9 ecc. E poi come e quando me la devo misurare?Come faccio a sapere qual'è la temp.esatta se cambia a distanza di pochi minuti? Scusate l'ignoranza sul campo ma mi è venuta ansia e non faccio che misurarla dalla mattina alla sera. Ad esempio sta mattina avevo 36.5, a pranzo 37 ed ora,alle 21, ho 37, poi ho cercatio di calmarmi un po',mi sono tolta un maglione e ho 36.9. Devo preoccuparmi? Potrebbe essere che l'ansia che ho mi alzi la temperatura? Scusate e vi ringrazio enormemente se mi rispondete.Spero che non siano cose gravi...

[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo

48% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
E' talmente spaventata delle malattie che fuma???
Smetta di misurare a caso la temperatura (che solitamente ha delle oscillazioni fisiologiche), e se ha qualche sintomo strano si faccia visitare dal suo medico.
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)