Utente 367XXX
Salve a tutti,
sono un ragazzo di 22 anni e da circa due mesi sono molto preoccupato per la mia salute.

E' iniziato tutto a metà Ottobre, con una sensazione di tappo all'orecchio sinistro; da quel giorno il fastidio ha incominciato ad espandersi, con un formicolio prima nella parte sinistra del viso per poi arrivare nella parte destra, con sensazione di orecchio tappato anche a destra. La sensazione di formicolio facciale è aumentata di intensità nel tempo e nel momento in cui scrivo è più simile ad una sensazione di pelle tirata; questi fastidi durano 24 ore su 24. Dopo due settimane ho effettuato una risonanza magnetica all'encefalo senza liquido di contrasto e fortunatamente è risultato tutto negativo.

Però i problemi non finiscono; dopo tre settimane ho iniziato a sentire formicolii agli arti superiori e sopratutto agli arti inferiori, in questo caso si tratta di fastidi che vanno e vengono; nello stesso periodo ho iniziato ad accusare anche una certa debolezza muscolare sia alle braccia e soprattutto alle gambe; sotto consiglio medico effettuo una risonanza magnetica alla cervicale, tutto negativo. Effettuato anche esame del sangue, valori tutti nella norma, tranne per gli IGM dell' epstein-barr con valore border-line

Ad oggi i problemi appena citati persistono e peggiorano nel tempo; vorrei aggiungere altri fastidi a cui sono soggetto oggi: gonfiore addominale, fascicolazioni muscolari, movimenti interni alla pancia, perdita di peso, mal di schiena localizzato nella parte superiore, febbricola fissa da due mesi (mezzo grado in più).

Giorno dopo giorno mi sento sempre più uno straccio e sono seriamente preoccupato per la mia salute.

Secondo il neurologo tutto ciò è dovuto ad ansia e stress, ma io non riesco a capacitarmi del fatto che l'ansia possa avere effetti permanenti (viso tirato, debolezza muscolare) e soprattutto effetti che peggiorano nel tempo.

La mia convinzione e il mio unico pensiero invece è quello di avere un tumore; cosa dovrei fare?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Decidere se vuole a continuare a rovinare la sua giovane esistenza.

Lo dico da quanto scrive e per i disturbi vaghi ed aspecifici che descrive ed avendo fatto una verifica reale tramite la visita.

Vuole un consiglio ?

Stacchi immediatamente da Internet per la ricerca di informazioni sulla salute.

Legga perché in consulti 8anche se su temi differenti)

https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html
e
https://www.medicitalia.it/consulti/Chirurgia-generale/445504/Per-il-dr-s-catania


Tanti saluti ed auguri

Vediamo se resiste alla tentazione di replicarmi (^_____^)
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 367XXX

La ringrazio innanzitutto per la sua risposta veloce, e mi dispiace deluderla nel replicare.

Purtroppo non posso seguire il suo consiglio e cercare di far finta di niente, sopratutto perchè tutto ciò è iniziato in un momento normale della mia vita (senza stress o altre cose) e nonostante nel primo periodo io non fossi per nulla preoccupato, le cose sono continuate a peggiorare.

Lei è sicuramente più esperto di me a riguardo, ma il perdurare e il peggioramento di questi sintomi (anche in momenti di non ansia e stress) non fanno altro che darmi una visione pessimistica; la mia intenzione, da persona umana che vede la propria vita in pericolo, è di continuare a indagare, e di prenotare un appuntamento al più presto da un oncologo.

Le assicuro che non sono mai stato una persona ansiosa, ma lo sono diventata, e penso anche giustificatamente; e anche senza internet o fonti del genere, razionalmente i miei pensieri non possono essere positivi quindi spero che in fondo lei comprenda la mia decisione.

Le auguro buone feste e la ringrazio ancora per la sua disponibilità e per il suo lavoro su una piattaforma gratuita, saluti.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
La visita può essere una buona occasione per fare il punto della situazione, perché da quanto scrive, risulterà tranquillizzante spero in via definitiva.

Saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com