Utente 392XXX
Salve
Sono Laura ho 32 anni
È da Aprile che avverto prurito al seno sx e ho notato un nodulo al seno che mi faceva male pensavo a una botta invece dopo 1 mese che non mi passava il medico di base mi ha mandata a fare visita Senologica con eco.
Durante l attesa che era X luglio ho fatto una eco il 30 giugno in privato e mi è risultato un nodulo di conformazione benigna da 172mm. Il 30 luglio faccio visita in ospedale risulta lo stesso con misura 187mm dopo un mese. Mi fanno ago aspirato e risulta cellule con atipie risultato incerto c3.
Vengo chiamata una settimana dopo della visita appunto X pArlare della risposta che dovevo avere dopo un mese.mi hanno rifatto la eco chiamando il direttore e mi viene detto che sono da operare.mi hanno fissato data il 14 dicembre.Io continuo avere dolore braccio seno gonfio capezzolo anormale è una volta è uscito liquido giallo.mi ha iniziato far male espirare e dolore sotto ascella perdita di forza del braccio e dolori retrosternali in alto a sinistra...non so che fare non so se sono dovuti al fibroadenoma,sono preoccupata prima non ero così ora mi sento incapace mi sento sempre stanca e a guidare l auto si stanca il braccio sinistro e si addormenta intorpidisce.
Vorrei sapere cosa può essere e che tipo di visita dovrei fare e se è lunga l attesa da aprile fino dicembre X un nodulo c3. Inoltre mia nonna morta giovane di tumore seno, sorella di mio papà e pure zia di mia mamma operata quest anno e asportato tutto il seno sinistro.
Grazie laura

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive è probabilmente un nodo benigno, ma C3 comunque è un referto dubbio e se fosse mia figlia non aspetterei certo 8 mesi per asportarlo.

PESSIMISTI E CINICI SULLA DIAGNOSI
OTTIMISTI SULLA PROGNOSI

è una regola base in oncologia.

1) Riporti qui ESATTAMENTE il referto ecografico e citologico

2) Risponda QUI in questo consulto alle domande contenute in questa scheda allegata. E se vuole in via del tutto eccezionale, mi mandi pure una mail ( salvo.catania@libero. it ) facendo riferimento a questo consulto (alleghi il link del consulto) in modo che io possa essere ancora più franco.

http://www.senosalvo.com/pdf/scheda_visita.pdf

Tanti saluti

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 392XXX

Scheda personale
Era 32
Familiarità
Nonna paterna (deceduta timo seno)
Zia materna (asportazione totale seno sx)
Sorella paterna
Età insorgenza mestruazioni 11/12
Terapia ormonale
Pillola usata solo x 3 giorni sospesa per effetti collaterali
Radioterapia
Non ricordo
Dieta prevalente
Alto contenuto di grassi SI fino a 2 settimane fa
Consumo di alcol SI fino a due settimane fa
Fumo NO
Precedente interventi mammella NO
Attività fisica NO dal 2003 al 2010 palestra sala pesi 2014 qualche partita di calcetto

[#3] dopo  
Utente 392XXX

REFERTO 1° ecografia 30.06.2015
Ecografia mammaria bialterale
Al controllo clinico presenza a quadrante infero-mediale di sinistra di formazione nodulare mobile discretamente delimitabile. Cute regolare discheratosi dei capezzoli. Spazi adiposi peri-mammari scarsamente rappresentati.
Al nodo segnalato clinicamente corrisponde con eco formazione solida iposonica ai limiti netti seguita da rinforzo acustico posteriore non vascolarizzata con diametro di 1,7 cm. Aspetto di fibroadenoma. Non ulteriori alterazioni strutturali a carico di tutti i quadranti bilateralemnte per il nodo segnalato a sinistra si consiglia agoaspirato per esame citologico e monitoraggio nel tempo.

REFERTO 2° ecografia 30.06.2015
MAMMELLA SINISTRA
Esame clinico
CUTE regolare CAPEZZOLO regolare SECREZIONE assente PALPAZIONE nodulia sui vari quadranti
CAVO ASCELLARE non linfonodi patologici
ECOGRAFIA
in STA si rileva neoformazione ipoecogena ovalare di circa 18mm sulla quale si esegue agoaspirato.

MAMMELLA DESTRA
CUTE regolare CAPEZZOLO regolare SECREZIONE assente PALPAZIONE nodulia sui vari quadranti
CAVO ASCELLARE non linfonodi patologici
ECOGRAFIA
non alterazioni ecostrutturali sospette

REFERTO CITOLOGICO
prelievo 25.07.15 accettazione 27.07.15 refertazione 29.07.15

Mammella sinistra agoaspirato.

NOTIZIE CLINICHE
mammella sinistra ago aspirato di neoformazione ad ecostruttura ipoecogena del diametro di 18mmin STA U2
DESCRIZIONE MACROSCOPICA
pervengono già strisciati 2 vetrini fissati in etanolo denaturato
DIAGNOSI
agoaspirato mammario moderatamente cellulato disomogeneamente fissato comprendente spazi nuclei " nudi " tralci fibroadiposi ed aggregati epiteliali strutturati o monostratificati costituiti da cellule con focale atipie nucleo / citoplasmatiche di incerto significato C3

[#4] dopo  
Utente 392XXX

Scheda personale
Era 32
Familiarità
Nonna paterna (deceduta timo seno)
Zia materna (asportazione totale seno sx)
Sorella paterna
Età insorgenza mestruazioni 11/12
Terapia ormonale
Pillola usata solo x 3 giorni sospesa per effetti collaterali
Radioterapia
Non ricordo
Dieta prevalente
Alto contenuto di grassi SI fino a 2 settimane fa
Consumo di alcol SI fino a due settimane fa
Fumo NO
Precedente interventi mammella NO
Attività fisica NO dal 2003 al 2010 palestra sala pesi 2014 qualche partita di calcetto

[#5]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
I dati che allega confermano l'indicazione alla asportazione del nodo, oltre alla ragione principale (C3) del citologico.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 392XXX

Buonasera Dottor Salvo,
le scrivo in merito alla visita senologica fatta a Negrar,
VISITA
Anni 32 giunge per riferito riscontro di neoformazione con citologia C3 al QI di mammela sx 06.07-2015 segnala inoltre da aprile saltuario arrossamento periareolare con desquamazione cutanea e dolore locale / prurito talora con irradiazione al braccio dove riferisce formicolio tratta con gentalin beta con saltuaria risoluzione.
Da poco in t.levocaxin per IVU. In corso valutazione allergologica. Allergia al nichel nota. APR: familiarità nonna materna e zia per ca mammaria. Ciclo irregolare. Non fumo T Pantoprazolo.
EO: taglia 1 Mammelle simmetriche non secrezione capezzolo desquamata la cute dell'areola sx. Non lesioni palpabili a dx.
A sxal Q saggitale inferiore nodulo mobile di c.a -5 cm a palpazione dolore controcostale in sede 6 spazio. Linfoadenopatia ascellare sx mobile.
Ora mi hanno fissato una data per mammografia e esame microistologico e dopo 10 gg la risposta sul da farsi con visita senologica ulteriore. Sono preoccupata da aprile sto solo peggiorando ho sempre piu male braccio ascella e petto sopra il seno sento torpore a fasi di fastidio quasi.Cosa ne dice in merito? Per loro se è benigno non è da asportare in quanto dicono ho poco seno e sono gia irritata sulla cute e potrei peggiorare...per me i sintomi si collegano al nodulo poi io non sono dottore e non potrei fare altro che fidarmi di qualche medico.
La ringrazio Laura