Utente 403XXX
Salve,
in seguito ad alcuni disturbi come perdite urina postminzione, dolore testicolo sinistro, difficoltà ad urinare talvolta, sangue nelle urine e bruciore, oltre a perdita di peso considerevole e dolori articolari, faccio una visita urologica ed altri esami (20/08/2015);
-Il psa 4.19 nl mg 6.4%.
-esame addome tutto nella norma.
l urologo mi parla di una infiammazione e mi cura con Keraflix 600 1cp x 30gg e Beum 4mg mezza cp al giorno.

In seguito ad un peggioramento del malessere mi propone una biopsia (15/01/2015)
-pin elevato
-psa 7 / mg 8.3%
-presenza di adenocarcinoma acinare
-frammenti con tumori 7
-lobo dx 12 frammenti analizzati (6/12 26%)
scorse gleason 3+3 (6/10)
-lobo sx 9 frammenti analizzati (1/9 3%)


ho fatto una visita da un urologo e mi ha consigliato di fare una prostatectomia il prima possibile (a pagamento) a causa delle piccole dimensioni della mia prostata.
Ora nn so cosa fare, visti i costi altissimi. come mi comporto?

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai

28% attività
4% attualità
12% socialità
LODI (LO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2016
Gentile utente,
è corretta l'indicazione all'intervento chirurgico ma lo stesso intervento lo può fare benissimo in un ospedale pubblico senza problemi e come fanno la maggior parte delle persone. Giusto farlo repentinamente ma abbiamo tutto il tempo necessario per organizzare l'intervento in ospedale senza costi altissimi come in una struttura privata. Spero tanta di averla aiutata. Cordiali saluti.
Dr. Andrea Bottai
Dirigente medico presso Unità di Urologia
Ospedale Maggiore di Lodi