Utente 438XXX
Salve, per la cura del dolore mi sono stati prescritti i seguenti medicinali:

Tachidol in bustine composto da 500 mg di paracetamolo e da 30 mg di codeina da prendere all'occorrenza una o due volte al giorno contemporaneamente a Fentalgon in cerotti composto da 25 microgrammi/ora di fentanil da assumere tutti i giorni sempre.

Per qualche mese è bastato ma ora il dolore è tornato e mi trovo a dover scegliere se aumentare la frequenza delle bustine oppure il dosaggio dei cerotti. Se cioè passare a due o tre bustine al giorno oppure raddoppiare il dosaggio dei cerotti.
Quali delle due opzioni consigliate?

[#1] dopo  
Prof. Filippo Alongi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
NEGRAR (VR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Carissimo, manca la diagnosi, oltre che la sede del coinvolgimento osseo. Non si possono oltretutto consigliare prescrizioni o dosaggi in questa sede. Si rivolga a chi la segue(oncologo medico e/o terapista del dolore) per quesiti così specifici che solo chi la visita può esserle di aiuto.
Prof. Filippo Alongi
Professore associato di Radioterapia
Direttore Radioterapia Oncologica, Ospedale S.Cuore Don Calabria di Negrar(Verona),