Utente
Buimgiorno chiedo un’informazione. Ora ho vent’anni e circa cinque anni fa per la durata di tempo di un anno ho dormito con il telefono sotto il cuscino e ne facevo un uso prolungato anche durante il giorno. Ora lo utilizzo solo quando necessario e la notte lo tengo in un’altra stanza o comunque molto lontano dal letto. Volevo però chiedere se questa esposizione prolungata ha potuto causare dei danni a livello cerebrale, che potrebbero manifestarsi anche se è passato parecchio tempo. Sono molto preoccupata, e già qualche anno fa ho fatto dei controlli, vorrei sapere se dovrei ripeterli periodicamente

[#1]  
Dr. Vito Barbieri

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
non ci sono dati solidi o sperimentazioni che consentano di rispondere alla sua domanda. Intuitivamente le posso dire che ha fatto bene ad allontanare la fonte di esposizione ad onde elettromagnetiche, che in effetti era inusualmente troppo ravvicinata.
Da questo però a dare un dato su quale e quanto danno possa aver subito ...non è possibile.
Cordiali Saluti
Dr Vito Barbieri
Dirigente Medico Oncologo
Azienda Ospedaliera-Universitaria - Catanzaro