Utente 131XXX
A mio suocero, di 82 anni, hanno asportato un granuloma formatosi sotto la pianta del piede. Dall'esame istologico è risultato essere un Sarcoma nodulare di Kaposi.
Vorrei sapere di cosa si tratta esattamente, i rischi che mio suocero corre e come è meglio agire.
Grazie e cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente, ci fornisce pochi elementi sulla lesione che ha colpito Suo suocero. In generale il Sarcoma di Kaposi è un tumore formato da cellule simili a quelle che rivestono i vasi sanguigni. Frequentemente colpisce individui immunodepressi e frequentemente è associato alla infezione HIV (Aids), ma anche alle terapie immunosoppressive (esempio dei trapiantati).
Si tratta purtroppo di una malattia grave, che dalla pelle può diffondersi a polmoni, fegato e altri organi
interni con esiti anche letali.
Cordiali saluti
Salvo Catania
www.senosalvo.com
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 131XXX

Gentile Dott. Catania, la ringrazio per aver risposto, quali elementi servirebbero per fornire maggiori informazioni al riguardo?
Grazie e cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Come per la maggior parte delle neoplasie,
una volta posta diagnosi di sarcoma di Kaposi, è necessario definirne l’esatta estensione (locale ed a distanza) e di valutarne alcuni elementi che siano in grado di fornire indicazioni circa la prognosi. Questo procedimento, denominato stadiazione, viene effettuato sia per mezzo di esami strumentali che dell’analisi anatomo-patologica sul tessuto tumorale.
Sicuramente il curante specialista di Suo suocero risponderà al quesito che Lei ha posto su questo forum.
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Dr. Marcello Stante

28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
caro utente,
il sarcoma di Kaposi è una malattia che viene spesso alla attenzione del dermatologo poichè si manifesta prevalentemente sulla pelle.
In assenza del virus HIV (da verificare con test sul sangue) e data l'età avanzata del paziente direi che si tratta della forma sporadica che spesso colpisce le gambe.
si tratta di un tumore maligno nodulare bluastro o rossastro a partenza dalle cellule vascolari e va trattato chirurgicamente se possibile altrimenti con radioterapia. a seconda delle dimensioni del tumore sono possibili terapie anche palliative, ma la loro reale efficacia non è confermata da dati della letteratura scientifica internazionale.
Dr Marcello Stante
STUDIO MEDICO DERMOESTETICO
V. Berardi 18 - Taranto
dottstante@tele2.it

[#5] dopo  
23297

Cancellato nel 2008
Gentile utente condivido quanto affermato dal collega STANTE in quanto ritengo che si tratti di una forma di sarcoma rara di impegno dermatologico ed in riferimento all'eta' a livello sintomatico concentrato alle gambe del paziente se HIV negativo.
Il trattamento e' chirurgico dove possibile e nel caso di sarcoma ben localizzato, o con RT in aggiunta a terapie palliative non validate attualmente dalla letteratura scientifica.

DOTT.VIRGINIA A. CIROLLA

[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Condivido l'opinione del Dr.STANTE e degli altri colleghi, permattendomi di aggiungere l'esperienza di casi di pz con Malattia di Kaposi HIV negativi, trattati (a livello ospedaliero)anche con protocolli chemioterapici (dalla Bleomicina, Vincristina etc) ma i risultati non sono stati significativi. Per confortare la Sig.ra è possibile affermare che il decorso della malattia non è repentino e fulminante, ma esistono molti casi in remissione anche per periodi medio-lunghi.
Importante essere seguiti con accuratezza.
Cari Saluti.
Dott. Luigi Laino
Dermatologo e Venereolgo, Roma
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it