Utente 115XXX
buongiorno,
allora da un pò di tempo, circa due mesi e forse anche più, ho un dolore al polso sinistro, quando faccio determinati movimenti o sollevo qualche peso..ora da circa una settimana mi è uscito un rigonfiamento, come un allungamento dell'osso verso l'esterno (di modeste dimensioni) proprio nel punto dove sentivo dolore..
non ho ancora effettuato alcuna visita specialistica
è il caso che mi preoccupi della presenza di un tumore osseo e che quindi faccia esami??
spero mi rispondiate, perchè non so che fare

[#1] dopo  
Dr. Vito Barbieri

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
non è il caso di pensare ad un tumore come prima cosa, tuttavia, avendo un dolore ed una tumefazione, ha bisogno prima di tutto di una visita medica, magari cominciando con il medico di base che stabilirà se serve una visita specialistica (per es. ortopedica) e/o un esame radiologico (in caso di verosimile origine ossea della tumefazione) o ecografico (se la tumefazione appare localizzata nei tessuti molli).
Cordiali saluti
Dr Vito Barbieri
Dirigente Medico Oncologo
Azienda Ospedaliera-Universitaria - Catanzaro