Osteocondrite dissecante ginocchio sinistro

Buongiorno,

mio figlio di 12 anni, che gioca a calcio nella squadra della nostra città, a gennaio dopo un torneo lamentava dolore al ginocchio destro.

Abbiamo fatto visita ortopedica ed è emerso che ha a entrambe le ginocchia ha morbo Oschdog Schlatteberg (non so bene come si scrive).

In seguito ha eseguito radiografie e RMN, ed è emerso che al ginocchio sinistro che è sempre stato asintomatico fino ad adesso, ha anche ostecocondrite dissecante.

L' ortopedico ha detto che si tratta di un fenomeno legato alla crescita.

Chiedo se è giusta la precauzione di tenerlo a riposo un mese senza poter praticare sport.

Saluti

Giuseppe
[#1]
Dr. Efisio Musu Ortopedico 854 56
La malattia di Osgood-Schlatter è un'infiammazione dolorosa dell'osso e della cartilagine alla sommità della tibia. È causata da un uso eccessivo della gamba. I sintomi tipici includono dolore, gonfiore e sensibilità a livello del ginocchio.
L'osteocondrite dissecante è un disturbo dell'apparato scheletrico che coinvolge le articolazioni che compare molto più frequentemente (circa il doppio) nei maschi di età compresa tra 10 e 20 anni con un'incidenza maggiore nei giovani atleti.
Il morbo di Osgood-Schlatter è una malattia benigna che di solito guarisce spontaneamente. I sintomi tendono a scomparire con il progredire della maturazione scheletrica, a volte può richiedere diversi mesi. La cura consiste nel mantenere il paziente attivo ma senza dolore.
La terapia conservativa è quella più praticata nelle osteocondriti dell'età giovanile (che tendono a risolversi spontaneamente) e consiste nel riposo totale dall'attività fisica e dalla pratica sportiva per un periodo di tempo compreso tra le sei e le otto settimane.
Sperando di essere stato chiaro nella mia esposizione, cordialmente la saluto.