Risonanza magnetica colonna lombare e toracica

Salve a tutti.

Sono 15 giorni che ho un dolore nella parte lombare destra della schiena che si irradia anche un po’ sul fianco e dopo aver fatto 5 voltaren e 6 muscoril intramuscolo ancora non va via.

Questo dolore è venuto dopo aver alzato un peso;
Nel 2019 feci una risonanza magnetica, il radiologo nel referto scrisse: A L4/L5 disidratazione e protrusione marginale ad ampio raggio del disco, che impronta il sacco durale in canale spinale lombare ai limiti volumetrici inferiori per congenita "brevità" dei peduncoli e ipertrofia dei massicci articolari (all'altezza del piano medio-somatico di L4 il diametro sagittale è di 10 mm); ernie discali intravertebrali su entrambe le limitanti del corpo di L4; sulla limitante inferiore l'ernia
è in fase acuta, d'instaurazione recente.

Piccolissime ernie discali centrali D5/D6, D7/D8 e D8/D9, che non comprimono il midollo spinale.

Non si evidenziano altre alterazioni discali ed osteo-legamentose.

Normali volume e segnale del midollo spinale;

Secondo voi potrebbe essere qualche ernia che si è infiammata?

Ringrazio anticipatamente, saluti.
[#1]
Dr. Efisio Musu Ortopedico 827 54
Già da 5 anni sapeva di essere portatore di ernie discali che sono il frutto di una alterazione del nucleo polposo per degenerazione fibrosa del disco intervertebrale che cessa di essere un cuscinetto ammortizzatore nei movimenti della colonna.
Un movimento brusco,improvviso può determinare lo scivolamento dell’ernia che va a comprimere le fibre sensitive che fanno capo ai muscoli paravertebrali causando quello che comunemente viene chiamato colpo della strega,
Le consiglio l’uso di un antinfiammatorio non steroideo associato a un miorilassante e riposo.
Cordiali saluti.

[#2]
Utente
Utente
Salve dottore, la ringrazio per avermi risposto.
Ho già fatto le siringhe di voltaren e muscoril per una settimana, ma il miglioramento è stato minimo e mi hanno anche causato diarrea.
Secondo lei devo continuare, oppure fare delle siringhe di soldesam ?
Saluti.