Attivo dal 2008 al 2011
Buongiorno a tutti,

spero non sia una domanda banale o che vi possa portar via del tempo utile...

ho una' protusione/piccola ernia livello l4 l5 quasi del tutto asintomatica, scoperta per caso tramite una risonanza, so che il materasso comunque ha un ruolo importante per un giosto riposto della colonna stessa, a questo punto volevo chiedervi se i materassi memory foam sono consigliati, e se si quali caratteristiche dovrei verificare.

Grazie mille a tutti e buon lavoro

[#1]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Come può vedere dalle linee guida non si esprimono pareri su prodotti commerciali.
La protrusione scoperta per caso non ha nessun significato clinico: è indispensabile valutare lo stato clinico
Oltre tutto se l'ernia è asintomatica qualsiasi materasso che La faccia riposare bene va bene.
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#2] dopo  
Attivo dal 2008 al 2011
Grazie mille per la celere risposta...

L'ernia o protusione non mi hanno saputo dire bene cosa sia mi crea fastidi nel momento in cui resto troppo tempo con la schiena inarcata in avanti, che ovviamente cerco di evitare il piu' possibile.

Per il nuoto è vero che viene sconsigliato lo stile libero o solo "voci di corrdoio"?

grazie ancora

[#3]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Solo libero e dorso
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#4] dopo  
Attivo dal 2008 al 2011
ah ok quindi lo stile libero lo si puo' praticare senza nessun problema?

magari evitando virate brusche e spinte su vasca con le game....

[#5]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
In linea generale, in presenza di patologia a carico della colonna vertebrale (e quindi non mi riferisco al Suo caso che non conosco) è consentito nuotare evitando rana e delfino e limitandosi solo a libero e dorso, ovviamente usando il buon senso. Ma fare "virate brusche e spinte su vasca con le gambe" non dimostra certo buon senso.
Pensavo di essere stato chiaro.
Cordiali saluti
//
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#6] dopo  
Attivo dal 2008 al 2011
Chiarissmo, infatti avevo appunto scritto EVITANDO virate brusche e spinte su vasca con le gambe....

grazie ancora dottore per la sua cortese attenzione

Buona serata

[#7] dopo  
Attivo dal 2008 al 2011
Buonasera,

volevo ancora chiedere se le flessioni per terra, gli addominali alti (quindi alzando solo le spalle da terra) e le alzate laterali comprimano la colonna in zona l4 l5.
sono esercizi che si possono eseguire?
Ce ne sono altri da consigliare a chi soffre di tale patologia? (piccola ernia/protusione)

Grazie mille a tutti

[#8]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
E' impossibile suggerire/sconsigliare esercizi solo in base alla descrizione parziale di un referto di una RMN di vecchia data (2008 o prima)
Tutti gli esercizi che cita coinvolgono la colonna, e per alcuni ci sono degli accorgimenti per proteggerla: consulti un fisiatra e poi, con le sue indicazioni, si rivolga a un istruttore esperto di una buona palestra, evitando il fai-da-te
Cordiali saluti
//
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it