Utente
Buongiorno a tutti, Vi espongo il mio problema:
avendo da un po di tempo dolore al ginocchio dx ho provveduto ad effettuare un RM il cui esito è stato il seguente:

Manifestazioni degenerative di II grado del corno posteriore del menisco interno.Nessuna lesione menisco esterno.
Regolari le strutture del pivot centrale.
Non alterazioni delle altre componenti caspulo-legamentose.
Non alterazioni osteo-condriali.
Ispessimento delle settature del corspo di Hoffa con fisiologico fluido articolare.
Rotula lievementa lata, sostanzialmente in asse.

Il problema è grave? devo essere operato?

Grazie e buon lavoro

[#1]  
Attivo dal 2010 al 2016
Buongiorno,
da quanto letto lei ha una alterazione strutturale din un importante elemento del ginocchio qual è il menisco interno.
Premetto che avere un menisco degenerato non significa eseguire per forza un intervento chirurgico.
la decisione di intervenire tramite un intervento artroscopico (2 forellini al lvello dell'articolazione) viene deciso in base alla sintomatologia riferita DAL PAZIENTE (cioè se è insopportabile o no) ed in base alla durata (se è presente da molto ed è da molto che la sua qualità di vita è dimibnuita). Se il dolore è fastidioso ed è presente da molto, l'intervento in artroscopia sarebbe una soluzione di facile esecuzione e si esegue generalmente in regime di Day-Hospital (così è eseguito presso la nostra struttura ospedaliera). Naturalmente la decisione da prendere dopo visita clinica accurata.
Rimango a sua disposizione