Utente
Buon giorno, sono un ragazzo di 25 anni e da molti anni soffro di mal di schiena. Dopo diversi accertamenti in anni passati, circa 3 mesi fa ho iniziato ad avvertire un forte dolore all'inguine destro; ho svolto subito esami e controlli ma non è risultato nulla; il mio medico di base allora mi ha consigliato di fare una risonanza magnetica rachide lombosacrale.
Oggi, è arrivato il referto; in esso si legge che:
Non si apprezzano ai vari livelli immagini riferibili a ernie discali.
In L4-L5 e L5-S1 sono presenti lievi protrusioni discali posteriori.
Nei limiti della norma le dimensioni del canale vertebrale.
Non evidenti alterazioni del segnale e della morfologia delle radici della cauda che decorrono regolarmente addossate alla parete posteriore del sacco durale.
Il cono midollare ha normale morfologia e segnale senza compressioni estrinseche.
Non alterazioni scheletriche a focolaio.

Questo è quanto si legge, mi devo preoccupare, devo chiedere una visita ortopedica,Cosa mi dite??
Grazie, attendo risposta.
cordialmente saluto

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Nulla di preoccupante, egr. signore.
Un consulto ortopedico va eseguito certamente.
La Rmn evidenzia delle protrusioni discali che vanno curate con idonea e completa fisiochinesiterapia. Niente intervento chirurgico, non sono ernie del disco.
Nuoto, ginnastica medica specifica e fisiochinesiterapia e starà bene.
Consulti lo specialista ortopedico e poi il Fisiatra.
Saluti cordiali
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per le informazione datemi...provvederò a contattare un ortopedico il prima possibile...cordialmente saluto, buona giornata.