Utente
Buongiorno. Ho fatto la settimana scorsa una risonanza magnetica al ginocchio dx per dolore persistente e'' puncicate'' all'altezza del menisco posteriore e all'interno del ginocchio. Non sono una sportiva e non ho avuto particolari traumi e non è gonfio, riesco a camminare anche se molte volte mi si indolenzisce e mi reca delle fitte dolorosissime. La risposta della risonanza è stata questa: '' A livello del corpo posteriore del menisco interno si apprezza una rima di alterato segnale a decorso trasversale, affiorante a livello del bordo libero della fibrocartilagine, come per alterazione fissurativa periferica da confermare con dati clinico-anamnestici. Nella norma il menisco esterno.
Non alterazioni traumatiche recenti a carico dei legamenti crociati e dei collaterali. Ai gradi di flessione dell'esame la rotula appare sostanzialmente in asse in assenza di contropatia remoro - rotulea.
Sottile falda di versamento articolare.
Opportuno monitoraggio evolutivo con RM.''
Siccome il mio medico di base non c'è e la visita ortopedica ce l'ho tra un mese, potreste dirmi cosa significa? Ho una lesione meniscale?
Grazie in anticipo.

[#1]  
Attivo dal 2015 al 2017
Gentile Signora,
la risonanza descrive chiaramente una lesione del corno posteriore del menisco mediale. Se non ha avuto traumi bisognerebbe approfondire sul perché lei ha una lesione di questo tipo. La visita medica è fondamentale.
Questa descritta dalla risonanza è una situazione che si verifica in particolare nei soggetti che hanno il ginocchio varo (ovvero le gambe 'a parentesi'), ma non so se è il suo caso. Se così fosse sarebbe bene fare una radiografia panoramica degli arti inferiori sotto carico.
In ogni caso, se vuole risolvere il dolore di origine meniscale, quasi sicuramente (ripeto, la visita è fondamentale) dovrà affrontare un trattamento di tipo chirurgico.
Nel frattempo curi il dolore con i comuni analgesici, anche da banco.
Cordiali saluti.

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per avermi risposto.
Sì, io ho le cosiddette ''gambe a parentesi'', sono anche molto magra e ho la scoliosi.
Potrebbe essere tutto correlato? Anche perché non ho avuto traumi, ho solo avuto un periodo particolarmente stressante in cui ho dovuto fare numerosi sforzi fisici...
Potrebbe essere una causa?
La ringrazio nuovamente.
Cordiali saluti

[#3]  
Attivo dal 2015 al 2017
La sua colonna e il suo peso hanno poco a che vedere col ginocchio varo.
Le consiglio vivamente di fare una radiografia degli arti inferiori sotto carico e di sottoporsi a una visita specialistica possibilmente in un centro di chirurgia del ginocchio.
Cordialità.