Utente
Buongiorno a seguito infortunio del 2/3/20 da allora sono in infortunio.

Mi sono operata giovedì alla spalla dx in arrriscopia in cui mi hanno fatto acromionplastica + bursectimia +resezione 1/4 lat clavicola e applicazione prp autologo con punti sode to side.

Al momento L ortopedico mi ha dato una prognosi di 45 giorni.

evitare sforzi e sollevare pesi per almeno 3 mesi.

L inail mi ha rinnovato L infortunio per 45 giorni.

Vorrei sapere visto che dovrò fare fisioterapia se per tutta la fisioterapia potro essere in infortunio con L inail o se possono obbligarmi a tornare a lavoro?

Inoltre secondo voi mi daranno dei punti di infortunio?

Ci tengo a precisare che causa Covid sia gli esami dopo la caduta che L intervento sono stati rimandati dalle strutture.

Grazie

[#1]  
Dr. Daniele Tradati

28% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2019
Prenota una visita specialistica
Cara utente,

l'INAIL è strettamente dipendente dai giorni di prognosi dati dal medico, ritengo che 60 giorni in totale possano ritenersi nella norma per questo tipo di intervento. Chiaramente non potrà essere in infortunio per tutta l'esecuzione della fisioterapia, ma chiaramente se solleva travi di ferro la cosa cambia.
Punti d'invalidità ci sono, ma la quantificazione va fatta di persona.

Cordiali Saluti,
Dott. Daniele Tradati
Regalami un minuto del tuo tempo come io ho fatto con te, valuta la qualità della riposta lasciando una recensione.Il modo migliore per dire grazie