Morbo di ledderhose o fibromatosi plantare: a chi rivolgersi a roma?

Buongiorno,
mi è stato diagnosticato il morbo di ledderhose sotto la pianta del piede sn.
Al momento ho solo fastidio ed a volte un forte bruciore (non dolore).
A chi posso rivolgermi a Roma per una visita?
Ovviamente l'operazione è l'ultima scelta... ancora cammino abbastanza bene e calzo le scarpe senza difficoltà.
In ultimo: ho sempre calzato scarpe comode.
Grazie a chi mi potrà aiutare.
[#1]
Dr. Antonio Valassina Ortopedico, Chirurgo vascolare 2k 65 79
Gentile signore,
la sua affermazione relativa alla diagnosi si poggia una biopsia e su in esame istologico? Diversamente, solo sulla base della clinica e delle immagini è impossibile fare una diagnosi sicura di morbo di Ledderhose, patologia comunque benigna e a lenta evoluzione.
La valutazione di base va fatta attraverso una visita e alla visione diretta delle immagini. In base a questa bilancio si deciderà se serve o meno la biopsia. Solo dopo la vision e dell'istologia si deciderà se si tratta del morbo di Ledderhose e quale indirizzo terapeutico seguire.
Cordialità
Dr. A. Valassina

Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera,
grazie della cortese risposta.

Il morbo di Ledderhose mi è stato diagnosticato a seguito di una RMN non ho fatto né biopsia né esame istologico.

A seguire il referto:

si apprezza ispessimento della fascia plantare di 15x5mm circa (DLxDAP) nel cui contesto si apprezzano aree ipointense come per fibrosi. I reperti depongono in prima ipotesi per fibromatosi plantare (Sindrome di Ledderhose).
Non significative alterazione intensitometriche a carico delle restanti strutture legamentose, tendinee e ossee comprese nel campo di vista. Si invia a videat Ortopedico
[#3]
Dr. Antonio Valassina Ortopedico, Chirurgo vascolare 2k 65 79
Appunto. La diagnosi non si può fare con le immagini e dunque non con una RMN. Se c'è un sospetto fondato basato sulla clinica e ANCHE le immagini, allora si deve fare una biopsia. Per questo che il radiologo rimanda alla valutazione finale ortopedica. Quella del radiologo è una IPOTESI, non una DIAGNOSI.

Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa