Utente
salve,
sono nuova e volevo chiedere un consulto.
da un po di tempo ho dolore alla gamba destra che parte dal gluteo e tira fino al polpaccio cosi mi sono rivolta al medico di base chiedendo di fare una risonanza ipotixìzzando a una sciatica.
nel frattempo mi ha dato delle intramuscolo di voltaren + muscoril e un gastroprotettore.
fin'ora ne ho fatte 4.
le prime due sulla stessa natica (dx) e mi è venuto un emaToma che al tatto formicola anche nella zona sottostante al gluteo. dalla 3° e 4° puntura alla natica sx ho notato un formicolio piu o meno fisso al polpaccio e piede destro.
premetto che la 4° puntura lho fatta oggi.
la mia domanda è.... questo formicolio è un segno di guarigione della sciatica....che ha smesso di tirare?
e il livido che ho sul gluteo spero non sia un accumulo di farmaco dato k ho usato l'ago grigio che è in pratica quello piu picccolo..... metto l'essaven??
la risonanza è fissata per giovedi....e io credo di fermarmi qui con le intramuscolo e non farne 6 come ha detto il medico.
sinceramente apparte l'ematoma le prime due iniezioni hanno attenuato molto il dolore, ma questo formicolio ora è fastidioso....
aspetto numerosi consigli
grazie

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Certamente un impacco local e con una pomata antiedema : è necessaria.Ma ne parli con il suo medico di base. Dopo di che è importante che si rivolga a d un ortopedico pe r valutare tipologia, entità di questa lombosciatalgia. e ciò lo avrebbe dovuto fare prima ancora di eseguire la rmn . Non si fanno TAC , RMN, ECOGRAFIE ED ALTRO ad ogni minimo sintomo. Vanno fatte in maniera appropriata e specifica dietro consulto specialistico. Nel suo caso un esame clinico accurato specialistico farebbe luce completamente, per un completo trattamento farmacologico e di fisiochineiterapia . Saluti cordiali
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#2] dopo  
Utente
grazie per aver risposto.
il medico di base mi ha consigliato una risonanza magnetica , non ho fatto di testa mia, e mi ha dato lui le intramuscolo. dopodomani andro a fare la risonanza e vedremo la causa della mia sciatica.
comunque il mio problema adesso è che ho un livido su ogni gluteo e la zona sottostante al livido è priva di sensibilita al tatto e quando premo sull ematoma sento un formicolio su tutta questa zona.... è normale?sarà il farmaco?che devo fare?per adesso sto mettendo l essaven cosi i due ematomi spariscono.....

[#3]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Gentile signorina, solo un'esame clinico obiettivo può fare una diagnis esatta eprre i dovuti rimedi farmacologici e fisiochinesici.Certamente, se non vi sono motivi particolari, questi lividi o modesti ematomi, dovrebbero risolversi con pomate antiedemigene. Cordialmente
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#4] dopo  
Utente
salve , grazie per aver risposto.
la risonanza magnetica ha riportato un ernia in posizione L5-s1......quindi diciamo che adesso andro da un prtopedico per decidere il da farsi.
voglio comunque provare la fisioterapia....ma secondo voi mi faranno fare le infiltrazioni di ozono ?...o me la posso cavare solo con esercizi pratici?