Utente
Gentili dottori ho placche più o meno grosse in gola da tre giorni e mezzo, ho già presto 7 pasticche di antiobiotico KLACID da prendere ogni 12 ore ma la situazione non sembra migliorare.
La terapia del medico di famiglia è di proseguirlo per 5 giorni e poi vedere come va.

Sia ieri che oggi ho alleviato il forte dolore che ho a livello di linfonodi sul collo, in gola e nelle orecchie con 1000mg di paracetamolo e oggi con 2000mg.

È importante specificare che probabilmente sono sensibilizzato all'antibiotico in quanto l'ho utilizzato già qualche volta durante l'inverno e soprattutto un mese fa dopo l'operazione di fistola, per questo motivo il mio medico non ha voluto darmi il cefixoral. Sono allergico all'Augmentin.

Sto facendo gargarismi con limone e alcune volte con la coca cola la quale ha rimossa molto muco.

Volevo chiedere se la terapia è adeguata e come posso facilitare l'andar via delle placche stesse.

Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Faccia un test per la mononucleosi. Cordialità
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Il test è risultato positivo.

Sono già andato dal medico di famiglia per sapere come devo comportarmi.

Volevo chiedere una sola cosa: l'utilizzo di fans come OKI è sconsigliato con questo tipo di malattia che attacca il fegato?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Deve assume cortisonici. Non FANS.
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
L'utilizzo di Fans rischia di aggravare la situazione?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
No, non aggrava niente. La malattia guarisce da se CON IL RIPOSO. Il cortisonico riduce l edema e quindi il fastidio in gola. Mi raccomando di stare alla lontana da fratelli , sorelle, fidanzati ....cordialità
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Qual'è il dosaggio di cortisone secondo Lei indicato da prendere? Va bene il bentelan in questi casi?

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Può andare bene...4 mg al mattino per una settimana poi due mg per una settimana e un mg per la terza settimana, sempre al mattino, ma consulti il suo Medico di base, per correttezza. Cordialita
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
Grazie, molto gentile.

[#9] dopo  
Utente
Un infettivologo oggi mi ha prescritto deltacortene 25mg

primi tre giorni: 25mg due mattina e sera
quarto e quinto giorno: 25 mg solo mattina
sesto giorno: una pasticca da 25mg spezzata a metà

volevo chiedere se devono essere ingerite o fatte sciogliere sotto la lingua. Io l'ho fatta sciogliere sotto la lingua ma mi ha lasciato un cattivissimo sapore in bocca per ore e il senso di vomito.


grazie

[#10]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
vanno deglutite.....arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente
l'averla fatta sciogliere in bocca può comportare qualcosa?
vomito o che non agisca?

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi scusi. Ma non e' piu' semplice che lo chieda al suo dottore o a chi gliel'ha prescritta? Comunque l'unico effetto collaterale e' che sciogliendolo in bocca e' cattivissimo. Buona serata
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza