Attivo dal 2013 al 2013
Gentile dottore, a breve dovrei sottopormi un intervento in fess in ag
secondo lei riuscirò finalmente a respirare bene ?
o nel tempo si riformerà?grazie

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Immagino che detto intervento venga fatto in quanto sia emersa una sinusite cronica. Non so se ci siano anche delle formazioni di aspetto polipoide. Comunque, l'intervento garantisce una buona respirazione, purchè il setto nasale sia in asse e non ci sia una ipertrofia dei turbinati. Una possibile recidiva della patologia è possibile nel futuro, certo, ma auguriamoci di no nel nostro caso. Utili, dopo l'intervento delle cure preventive per evitarne la recidiva. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Attivo dal 2013 al 2013
Gentilissimo Dottor brunori,
la ringrazio della sua risposta:
si le confermo della mia sinusite cronica, con frequenti mal di testa e intasamento del naso nel respirare...
e dalla risonanza magnetica massiccio facciale dice anche lieve ipertrofia turbinati nasali...

Volevo chiederle anche , secondo lei per le cure preventive , va bene le cure termali, la montagna o il mare?
Grazie per la sua disponibilità

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Certo, il soggiorno in una città climatica o termale è favorevole ma non sufficiente. Occorre, infatti, una terapia con vaccini anticatarrali, per esempio. Le auguro una buona giornata
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Attivo dal 2013 al 2013
Gentilissimo dottore,
l'intervento che ho subito è andato più che bene, e a distanza 6 gg dalla dimissione post operatorio , lo specialista mi ha stamponato gli ultimi tamponi rimasti.
Attualmente mi ha sconsigliato di soffiarmi il naso, anche se gli odori non riesco ancora a sentire...
(ma credo sia normale)
Al prossimo controllo circa 1 mese devo sottopormi un endoscopia nasale.
Posso chiederle a lei cosa serve questo esame ?
le uniche cure prescritte sono (pomata per il naso, gentalyn unguento e lavaggi nasali )
grazie per la risposta
un cordiale saluto e buonaserata

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
L'esame che le dovrà essere fatto serve per verificare la buona riuscita dell'intervento. In pratica, si osserva all'interno delle narici con una fibra ottica, niente di piu'. L'esame non è doloroso, nè fastidioso, stia tranquillo. Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Attivo dal 2013 al 2013
Gentilissimo dottore,
le vorrei chiedere due informazioni:
1) sono trascorsi solo 12 gg dall'intervento subito, ma il naso me lo sento ancora chiuso è normale? perché da due gg , ho la febbre e mal di testa...
2) Una rivalutazione della RMN massiccio facciale può essere anche utile?
dico una rivalutazione perché è proprio 5 mesi fa è stato questo esame a individuare la sinusite ...

grazie per la sua disponibilità che offre
Buona giornata
cordialmente

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
La sensazione di naso chiuso puo' dipendere dalla formazione di croste ematiche formatisi dopo l'intervento. Per questo, puo' fare dei lavaggi nasali con della soluzione fisiologica ed utilizzare uno spray nasale a base di cortisone. Dopo l'inervento, per quanti giorni ha assunto l'antibiotico? Oggi, una RM di controllo non ha senso, visto i pochi giorni trascorsi dall'intervento. Buona domenica
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Attivo dal 2013 al 2013
Gentilissimo dottor Brunori,
intanto la ringrazio per i suoi preziosissimi consigli:
dopo l'intervento mi hanno fatto assumere agumentin 1 gr per 5 gg (oramai terminati) e medrol 16 mg 3 comprese poi 1/2 per 3 gg 1/4 per 3 gg (terminati)
lavaggi nasali li sto già facendo con spray Tonimer 3 volte al di x 30 gg (mi mancano 15 gg...)
oltre a non soffiare il naso per altri 7 gg
buonaserata

[#9]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Bene la terapia per quanto riguarda anche la durata ed il dosaggio. In effetti, non comprendo il perchè non possa soffiarsi il naso. Per questo motivo ha la sensazione di naso chiuso!
Dr. Raffaello Brunori

[#10] dopo  
Attivo dal 2013 al 2013
Buongiorno cordiale e gentilissimo dottor Brunori,
vorrei un suo consiglio come sempre ove possibile:

a distanza di una settimana soffiandomi il naso o espulso parecchio sangue denso sui fazzoletti usa e getta e talvolta mi sentivo in gola nel deglutire
Secondo lei è normale?
e poi mi sono formate delle croste fastidiose e rosse intorno alla narice e interne(a seguito sempre del soffiarmi ), cosa mi può consigliare?
grazie come sempre
le auguro buona giornata

[#11]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non penso si tratti di una complicanza, ma solo di croste ematiche e sangue coagulato che era presente nelle fosse nasali. A parte la formazione di nuove croste, esce ancora il sangue soffiandosi il naso?
Dr. Raffaello Brunori

[#12] dopo  
Attivo dal 2013 al 2013
Fino a ieri mattina tanto , ma con stupore fino adesso 1 ora fa pochissimo...
Essendo il controllo all'8 di aprile...
Grazie ancora come sempre

[#13]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Grazie a lei. mi tenga aggiornato dopo la visita programmata. Buon fine settimana
Dr. Raffaello Brunori

[#14] dopo  
Attivo dal 2013 al 2013
Più che volentieri ----
cordialità

[#15] dopo  
Attivo dal 2013 al 2013
Gentilissimo Dottor Brunori.
la volevo aggiornarla per dire che la visita e l'esame è andato più che bene ecco il referto:

Al momento valutazione in FLS cavità nasali deterse , con poche lesioni crostose , sinusopatie per vie

Laringe nei limiti per motilità e morfologia

Cavo orale deterso
MMTT nei limiti

Controllo orl con fibrolaringoscopia fra 3 mesi

GRAZIE DI TUTTO DOTTORE
con i miei più vivi saluti
buonaserata

[#16]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sono veramente contento per Lei che il tuttosi sia risolto nel migliore dei modi. Le auguro un buon proseguimento. Cordialità
Dr. Raffaello Brunori

[#17] dopo  
Attivo dal 2013 al 2013
Gentilissimo Dottor Brunori,
vorrei porre un quesito sempre inerente al mio intervento subito.
Ho richiesto la copia della cartella clinica e legge ho notato che è stato effettuato l'esame ISTOLOGICO.
ebbene che cos'è e che cosa serve?
Ovviamente se vorrà le scrivo il referto...
grazie per la sua gentile risposta che da sempre
cordialità

[#18]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Mi serve la risposta dell'esame istologico. Grazie
Dr. Raffaello Brunori

[#19] dopo  
Attivo dal 2013 al 2013
Volentieri dottor Brunori:

Materiale:
1) seno etmoideo , etmoide destro biopsia
2) seno etmoideo , etmoide sinistro biopsia

Notizie cliniche :
cefalea.
Eosinofilia?

Referto Macroscopico:

1 ) Multipli frammenti grigio-brunastri , frammisti a spicole ossee (non campionate) , del volume complessivo di 3 cc

2 ) multipli frammenti grigio -brunastri del volume di 2.5 cc.

Referto Microscopico

1,2
Multipli frustoli in parete rivestiti da epitelio di tipo respiratorio privo di atipie che sottende corion a tratti fibroso, a tratti edematoso, sede di infiltrato infiammatorio linfoplasmacellulare , frammisto alla presenza di granulociti eosinofili . Coesistono nel campione occasionali trabecole ossee prive di atipie

Diagnosi :
1,2

Sinusite cronica con componente allergica



Grazie mille come sempre

[#20]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
L'esame istologico è stato eseguito per capire la natura del processo infiammatorio rinosinusale: la causa và ricercata in una forma allergica.
Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori

[#21] dopo  
Attivo dal 2013 al 2013
grazie come sempre dottore.... ne valuto con il mio medico curante
cordialità

[#22] dopo  
Attivo dal 2013 al 2013
Buongiorno dottore :
le vorrei porre un quesito sempre in tema del ticket in essere :
a distanza di 3 mesi dal mio intervento (07.03),
io ad oggi RESPIRO MEGLIO E BENISSIMO, ma una piccola pecca:
NON RIESCO PROPRIO A SENTIRE GLI ODORI...
mi devo preoccupare? è normale?
grazie come sempre
cordialità

[#23]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
L'intervento non garantisce la ripresa dell'olfatto. Nel suo caso, utile una cura con uno spray nasale a base di flunisolide, per esempio. Buona domenica
Dr. Raffaello Brunori

[#24] dopo  
Attivo dal 2013 al 2013
grazie mille dottore sempre gentile e disponibilissimo.
buona domenica anche lei anche se piovosa