Utente
Salve a tutti,

dopo una visita con un otorino mi è stato riscontrato un polipo nasale alla narice destra.
Ho fatto la visita perchè non riesco a respirare bene, respiro meglio se allargo la narice con le dita.
Proprio per questo ho comprato dei cerottini nasali per la notte che aiutano a tenere le narici aperte.

Sono un soggetto allergico praticamente tutto l'anno avendo sia allergia alla polvere che a varie piante, il picco ce l'ho nella stagione primaverile con le piante come ulivo gelsomino e altre.

L'allergologo mi aveva consigliato Avamys da usare insieme all'antistaminico Aerius visto che il solo Aerius in questo perido mi fa poco effetto.

Ho letto che Avamys viene usato anche nella cura dei polipi nasali e che potrebbe eliminarli... è vero?

Il problema di Avamys e di altri spray che ho provato è che mi causano un pò di tachicardia e dopo un paio di giorni non riesco più a usarlo perchè mi sento troppo agitato.

Esitono degli spray nasali che non danno questo effetto? o un altra cura diversa dagli spray?

Oppure secondo voi l'unica cosa da fare e utile è l'intervento?

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Prima di tutto, occorre necessariamente che si sottoponga ad una tac dei seni paranasali senza mezzo di contrasto, visto la presenza della formazione di aspetto polipoide riscontrata dallo Specialista cui si è rivolto. Sicuramente, come per tutte le neoformazioni anche di aspetto benigno, deve sottoporsi ad un intervento di asportazione di tale formazione con relativo esame istologico.Per quanto riguarda la terapia medica. certo ci sono altri medicamenti con componenti diversi da quello prescritto e, per questo, le suggerisco di parlarne con lo Specialista che la tiene in cura. Ovviamente, tale cura non sostituisce l'intervento che, ripeto, è indispensabile in un caso come il suo.
La saluto cordialmente
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Gent.mo Dott. Brunori,

pensavo, siccome non l'ho mai fatta, di eseguire una rinoscopia a fibre ottiche prima di riandare dall'otorino.

Secondo lei è utile per analizzare meglio la situazione anche in caso di intervento?

L'intervento di rimozione del polipo di solito come si svolge? in day hospital con anestesia locale? oppure è un operazione più complessa?

Mi sa indicare su Roma un buon reparto di otorinolaringoiatria per effettuare visite e/o eventualmente anche intervento?

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
La tecnica dell'intervento e le modalità del ricovero verranno basati sul risultato della tac cui dovrà sottoporsi. Per il suo caso, si puo' rivolgere tranquillamente presso un qualsiasi Reparto di Otorinolaringoiatria di un Ospedale di Roma. Non ci sono Centri specializzati.
Dr. Raffaello Brunori