Utente
mi chiamo matteo ho 19 anni,a gennaio sono andato a visita militare e mi hanno riscontrato un'ipoacusia, da premettere che non ho avuto nessun genere di sintomi riguardo i problemi di orecchio.Ho effettuato ulteriori esami in merito :
RM DELL'ENCEFALO(ESAME DIRETTO)
L'indagine è stata esguita con tecnica TSE,FFEeFLAIR,mediante acquisizioni nei tre piani ortogonali dello spazio.

[#1]  
Dr. Carmine Capasso

32% attività
8% attualità
16% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
LA RM ENCEFALO, PER LE IPOACUSIE NEUROSENSORIIALI, SI ESEGUE CON PARTICOLARE RIFERIMENTO PER L'ORECCHIO INTERNO, CONDOTTI UDITIVI INTERNI E ANGOLO PONTO-CEREBELLARE, CON E SENZA CONTRASTO CON GADOLINIO. SE L'ESAME, OPPORTUNAMENTE REFERTATO CON QUESTE SPECIFICHE INDICAZIONI TOPOGRAFICHE E SOTTOPOSTO ALL'ATTENZIONE DI UNO SPEC. ORL, RISULTA NEGATIVO, SI POSSONO, IN RELAZIONE ALLE CARATTERISTICHE AUDIOMETRICHE DELL'IPOACUSIA, FORMULARE ALTRE IPOTESI DIAGNOSTICHE IN PRIMIS LE CAUSE VIRALI, SEGUITE DA QUELLE TRAUMATICHE DIRETTE (TRAUMI CRANICI) O ACUSTICHE (DA TRAUMA ACUSTICO ACUTO O CRONICO).
Dr. CARMINE CAPASSO

[#2] dopo  
Utente
28/01/2008 AUDIOMETRIA dx0.40 --sx0.65 (ipoacusia percettiva bilaterale) IMPEDENZOMETRIA (timpanogramma nella norma, riflessi presenti in ipoacusia sulle alte frequenze) 30/01/2008 RM DELL’ENCEFALO (ESAME DIRETTO) L’indagine è stata eseguita con tecnica TSE,FFEE FLAIR,mediante acquisizioni nei tre piani ortogonali dello spazio. Non si rilevano modificazioni morfo-strutturali ,né significative alterazioni di segnale a carico degli elementi encefalici sia della FPC che sopra-tentoriali. Per quanto è consentito esprimere (l’esame è stato espressamente richiesto solo senza somministrazione e.v.di mdc paramagnetico,con conseguente riduzione della sua accuratezza diagnostica),non si riscontrano sicure formazioni a carattere espansivo in corrispondenza dei condotti uditivi interni e degli angoli ponto-cerebellari. Risulta regolare la delineazione dei “pacchetti” stato-acustici e dei labirinti membranosi. Il complesso ventricolare è di ampiezza nella norma ed in asse. 02/07/2008 AUDIMETRIA FONALE --- 0.60—IMPENZOMETRIA (Ipoacusia neurosensiorale bilaterale localizzata sulle alte frequenze.Timpanogramma nella norma. Riflessi stapediali sostanzialmente presenti.) Dall’esame in data 02/07/2008 la terapia è deflon 30 mg x 4gg e flavogin cp x 30gg. Faccio presente che nel capodanno 2005 mi è scoppiato vicino un piccolo petardo mail problema è finito lì,un po’ di fastidio per qualche giorno e basta. Vorrei sapere quali altri esami devo effettuare, se la causa di questa ipoacusia è lo scoppio di quel piccolo petardo e se ci sono cure per risolvere il problema anche perché il mio sogno è quello di fare il servizio militare. I sintomi che percepisco sono dei fischi.
grazie per le vostre risposte che mi darete
un saluto Matteo

[#3] dopo  
Utente
grazie dr. Capasso per la risposta, i referti
degli esami non erano completati ,questi sono tutti gli esami che ho effettuato.
grazie di nuovo.

[#4]  
Dr. Carmine Capasso

32% attività
8% attualità
16% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
ALLO STATO ATTUALE E' CONSIGLIABILE UN CONTROLLO AUDIO-IMPEDENZOMETRICO SEMESTRALE CON UN APPROFONDIMENTO DIAGNOSTICO IN PRESENZA DI PEGGIORAMENTO DELL'IPOACUSIA (IN PRIMIS RM ENCEFALO + C.U.I. CON CONTRASTO). LE RAMMENTO CHE L'IPOACUSIA NEUROSENSORIALE, ANCHE LIEVE, E' CAUSA DI ESCLUSIONE PER ARRUOLAMENTO NELLE FORZE ARMATE.
Dr. CARMINE CAPASSO

[#5] dopo  
Utente
grazie per aver dato la risposta al mio problema ho gia preso appuntamento fra 15 giorni per un controllo anche da lei suggerito vorrei sapere in che consiste RM ENCEFALO + C.U.I.
grazie di nuovo un saluto Matteo