Utente
Buongiorno,la mia bimba di 3 anni e mezzo (4 ad agosto) ad ottobre2016 ha avuto un otite perforante a sx (prima e unica otite di tutta la sua vita).La pediatra l'ha descritta come otite bollosa ematica.Da quell'episodio non ha più avuto otiti ma abbiamo fatto più visite ORL ed è risultato che ha adenoidi di4°grado e timpanogr piatti (sia dx sia sx).Tube di eustachio piene di catarro colloso.Dall'esame audiometrico risulta non sentire bene ma in casa invece risponde da qualsiasi stanza della casa e distanza e tende ad abbassare il volume della tv.Nn da quindi sintomi di non sentire.Probabilmente essendo piccina non ha eseguito bene l'esame audiometrico.La pediatra non mi ha mai paventato l'idea di adenoidi nonostante la bimba avesse spesso candela al naso e quindi respirasse con la bocca pertanto non so dire da quanto tempo lei possa avere timpanogr piatti.Noi l'abbiamo scoperto a febbraio2017quando abbiamo fatto il primo timpanogr post cura iniziata a metà novembreTra cure di spray vari,politzer termali e cure omeopatiche ora la bimba respira meglio e alla notte non dorme più a bocca aperta nè russa.L'otorino che l'ha visitata dopo il ciclo di politzer ha eseguito il timpanogr di controllo ed è risultato un lieve miglioramento a dx (accenna una curca sul lato sx del grafico quindi fuori dal grafico).A sx invece è ancora piatto.Tuttavia i timpani non sono più retratti a suo avviso.Ho chiamato l'audiometrista che le dovrà fare il controllo a giugno (timpanogramma) e mi ha detto che se i timpani non sono retratti ma il timpanogr. è piatto è una situazione ancora peggiore rispetto a qualche mese fa in cui i timpani erano retratti e i timpanogrammi piatti.
1) Voi cosa mi dite?
Io in cuor mio pensavo che la situazione stesse migliorando avendo i timpani a posto. Pensavo quindi che un pò di aria fosse riusicta ad entrare dentro alle orecchie e quindi la situazione si stesse normalizzando.
E' vero che avere timpani ok ma timpanogr piatti è peggio piuttosto che avere timpani retratti e timpanogr piatti?
Mi ha demoralizzato questa cosa.
Mi potete dare consigli su cosa poter fare per evitare l'operazione di adenoidi e drenaggi timpanici programmata per settembre?
In questi mesi vorrei fare tutto il possibile per risolvere la situazione.Oltre alla cura omeopatica, sta facendo sedute di osteopatia e esercizi muscolari facciali di rieducazione tubarica 10 minuti al giorno.Otovent non riesce a gonfiare il palloncino ma almeno ci soffia un po di aria dentro.
2) Infine Vi chiedo:l 'otorino delle terme mi ha altresì detto che l'asportazione di adenoidi e i drenaggi timpanici (dopo la loro espulsione) non portano automaticamente ad avere un timpanogr buono. Questo è vero? Perchè se fosse vero mi chiedo: cosa la opero a fare se comuqnue la situazione "potrebbe" non risolversi?
Rimango in attesa di un Vostro prezioso parere in merito ai due quesiti.
Se avete necessità di ulteriori informazioni per avere un quadro più completo sarò lieta di fornirVele.
Grazie

[#1]  
Dr. Gaetano Moccia

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
AFRAGOLA (NA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
E' necessario che la bambina effettui :
-esame audiometrico condizionato infantile con timpanogramma e studio dei riflessi stapediali, in mani molto esperte;
-rinoscopia per vedere la situazione delle adenoidi.
Il giudizio clinico è del medico specialista , gli altri sono a corredo.
Quindi meno ansia e si affidi ad un collega esperto che coordini tutte le azioni da intraprendere , compreso esercizi per migliorare tutta la funzionalita' prassica orale e della respirazione e ulteriori consulenze.
Dr. Gaetano Moccia
Specialista in Audiologia e Foniatria

[#2] dopo  
Utente
Salve e grazie per aver risposto.
La bimba ha eseguito esame audiometrico condizionato infantile a febbraio 2017 e ed è risultato non sentire bene ma forse essendo piccolina la bimba non ha "risposto" correttamente all'esame in quanto in casa non da a vedere di avere difetti di udito. Nella stessa giornata ha eseguito timpanogramma. Piatto bilaterale. Dopo ciclo di 12 politzer nuovamente timpanogramma piatto a sx. Migliorato leggermente a dx.. Rinoscopia eseguita e diagnosticate adenoidi di 4 grado. Ma dalla visita e grazie alle cure la bimba ora dorme respirando con il naso.
Chiedo se, a Suo gentile avviso, c'è qualcosa da fare per portare i timpanogrammi ad essere normali espellendo il catarro dalle tube.
E chiedo come sopra: è vero che una situazione di timpani normali e timanogramma piatto è peggiore che avere timpani retratti e timpanogramma piatto? Io pensavo che essendo migliorati i timpani la situazione stesse migliorando. Ma l'audiometista telefonicamente mi ha demoralizzato. Mi può gentilmente dare riscontro se sa?
Grazie

[#3]  
Dr. Gaetano Moccia

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
AFRAGOLA (NA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Le ho gia' risposto; la situazione sara' chiara dopo aver ri-effettuato gli esami gia' praticati.
Dr. Gaetano Moccia
Specialista in Audiologia e Foniatria

[#4] dopo  
Utente
Ah ok. scusi. Non avevo intuito che avrebbe dovuto rifare gli esami per rispondere a questa situazione. Il prox controllo sarà a fine giugno sia il timpanogrammma sia l'esame audiom condiz infantile. Mi auguro in una ripresa. nel mentre oltre alla cura omeopatica, ginnastica tubarica (10 minuti al dì) e otovent, a Suo avviso possiamo fare altro?
Saluti di nuovo e grazi einfinite

[#5]  
Dr. Gaetano Moccia

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
AFRAGOLA (NA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
" Mi auguro in una ripresa".
Se la bambina sente bene , questo e' il punto chiave della ripresa.
Ginnastica tubarica , rinowash , e otovent possono migliorare.
Il mare apportera' inoltre notevoli benefici.
Saluti
Dr. Gaetano Moccia
Specialista in Audiologia e Foniatria

[#6] dopo  
Utente
Grazie pe ril Suo riscontro. Noi abitiamo non distanti dal mare pertanto abbiamo passato le vacanze pasquali e questo ponte del 25 al mare. Tuttavia il ns otorino dice che il mare fa bene SOLO SE si fanno i tuffi nel mare. ma ovviamente ancora non è stagione. Del resto, senza tuffi..non serve a nulla. Spero non sia così. Io ci provo ugualmente a portarla in spiaggia e respirare l'aria di mare.

[#7] dopo  
Utente
Vorrei solo sottolineare tuttavia che fin dall'inziio la bimba non ha dato segni di sentire/udire male i suoni..nonostante l'esame audiometrico diceva che sentiva male. Quindi non è un miglioramento il fatto che senta poichè (a mio modesto avviso ) ha sempre sentito.