Utente
Buonasera, premetto di essere una persona piuttosto ansiosa, 1 mese fa circa chiesi un consulto su un presunto attacco di panico, con la paura che fosse un attacco cardiaco o ictus, e da quel giorno sembra come se me ne succedessero di tutti i colori. Spesso ho giramenti di testa e forte debolezza che passano dopo decine di minuti che cerco di associare semplicemente all'ansia, ma circa 3 settimane fa mi è uscito del sangue dal naso, cosa che non accadeva da molto tempo. Due settimane dopo stessa cosa, solo che sembrava provenire da più in alto, ed oggi ho sputato sangue dalla bocca che mi sembrava provenisse dalle vie retronasali che si è arrestato abbastanza in fretta, quindi 3 episodi in un mese. A tutto ciò va associato che sempre da 1 mesetto a questa parte, avverto fastidio all'orecchio destro, a volte dolore e sensazione di orecchio otturato, la narice destra quasi sempre chiusa come fosse piena di muco (ho il naso un po' storto, ma non mi ha mai dato problemi significativi), dolore intorno all'occhio sempre a destra, insomma diversi fastidi alla parte destra del volto e dolori credo muscolari dietro il cranio, la stessa dalla quale è uscito il sangue. Sono una persona molto ansiosa come dicevo, ed ho timore di qualche tumore alle vie nasali o alla gola, in quanto sento spesso anche fastidi al collo che non capisco se sono o meno muscolari, il pomo d'adamo dolorante e una sensazione di ostruzione alla gola. Non so se è rilevante ma sento di avere anche pienezza di stomaco ed acidità. Sta succedendo tutto questo mese e non riesco a mettermi in pace l'animo ed ho timore di una visita. Ho 24 anni, non bevo alcolici e non ho mai fumato in vita mia e di sangue dal naso avevo problemi solo da piccolo, ora è un episodio molto raro, circa 1 volta all'anno. Quando andai al pronto soccorso 1 mese fa mi fecero tac al cranio risultata negativa. Grazie

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Perché devi stare con questa ansia e non sottoporti ad una visita specialistica otorinolaringoiatrica? Non tutto cio' che riferisci puo' essere legato allo stato ansioso che, invero, puo' solo amplificare una patologia di base. Non si tratta di un tumore, stai tranquillo, ma solo di piccole patologie concomitanti che vanno risolte con delle specifiche cure, pena una cronicizzazione. Stai quindi tranquillo e fatti visitare.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta dottore, comunque io sono una persona molto ansiosa e leggo molto su internet, so che non andrebbe fatto ma ho tutti i sintomi di un tumore alle vie nasali, ed il sangue è la prima volta che mi esce 3 volte in 1 mese ed è la prima volta che mi cola giù per la gola invece di uscire dalle narici. Cercherò di prenotare una visita, comunque che tipo di patologie? Può c'entrare il fatto che io passo praticamente tutta la giornata a sputare muco per paura del sangue "forzando" quella parte tra gola e vie nasali? Non so se mi sono spiegato. Volevo anche specificare che dormo con il ventilatore tutta la notte per il caldo insopportabile. Al risveglio ho anche la bocca e gola molto più secchi del solito, tant'è che si sono formati i taglietti ai lati della bocca, che son sempre venuti solo d'inverno. Sono davvero preoccupato di avere qualche grave patologia perché anche io non associo tutte queste cose all'ansia, giramenti di testa e debolezza con sensazione di essere fuori dal mondo compresa

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Trovo inutile che tu ti ponga tante domande e viva con questo stress, quando solo attraverso una visita potrai avere una diagnosi e, quindi, tranquillizzarti. Non penso, ripeto, a gravi patologie.
Dr. Raffaello Brunori